Prima 500 miglia di Indianapolis

0
658

Il 30 maggio del 1911 il pilota americano Ray Harroun vince la prima 500 miglia sul circuito di Indianapolis.

Il circuito ovale di Indianapolis è uno dei più conosciuti del mondo. Circuito nato nel 1909 per ospitare gare di auto, moto e mongolfiere, aveva il manto stradale composto da catrame e ghiaia. Nel 1909 il materiale scelto fu il porfido, per l’esattezza tre milioni e duecentomila blocchetti, alcuni visibili ancora oggi sulla linea del traguardo. Indianapolis è il luogo simbolo della velocità della auto monoposto, in particolare della formula Indy, bene diversa dalla Formula 1.

 L’dea di una gara di 550 miglia nacque dopo che gli organizzatori avevano pensato a una 24 ore o mille miglia. Si optò per una durata “ridotta”, composta da 200 giri.

Il primo vincitore fu l’americano Ray Harroun a bordo di una  Marmon Wasp, che terminò la gara il 30 maggio del 1911. L’impresa di Harroun viene ricordata anche per un altro motivo; fu il primo ad utilizzare uno specchietto retrovisore. Gli altri piloti invece ospitavano un meccanico a bordo che controllava la posizione degli avversari.

LASCIA UN COMMENTO