Uno Scatto a Colazione: foto, musica e food

Uno Scatto a Colazione: foto, musica e food

by -
841

Al Pastificio San Lorenzo, il brunch per mostrare le foto del concorso “Uno Scatto a Colazione” da Street & Food Factory in un’atmosfera intima e stimolante

Molti si avvicinano alla grande composizione fotografica che domina la sala, sorseggiando del vino o della birra. Altri indicano i diversi scatti, discutendone a grandi gesti. Un paio di ragazze si fanno dei selfie, sorridendo, con alle spalle le venti foto vincitrici del concorso Uno Scatto a Colazione, organizzato da Marta Sallemi, Jessica Orlandino e Laura Corvino di Street & Food Factory. E’ una calda domenica primaverile e siamo al Pastificio San Lorenzo. L’aria che si respira è di una semplicità stimolante e familiare, fra food, musica e fotografia.

Da settembre a dicembre 2014, Street & Food Factory ha ricevuto centinaia di immagini da parte di fotografi amatori per il concorso Uno Scatto a Colazione. Il tema era appunto la colazione in tutte le sue declinazioni e sfaccettature. Una giuria, poi, insieme alle organizzatrici, ha scelto le venti foto più belle che sono state esposte al Pastificio San Lorenzo in occasione del brunch organizzato dallo Street & Food Factory. Le tre foto migliori, inoltre, hanno ricevuto in premio articoli del brand Carillon Design della nuova collezione #foodporn.

Uno Scatto a Colazione è stato, quindi, un evento social in più sensi. Social perché le foto sono state inviate per il concorso tramite Instagram, inserendosi, così, nei recenti movimenti di apertura e riconoscimento artistico delle nuove tecnologie. Ma social inteso anche nel suo significato originario di socialità e condivisione. Non a caso le ragazze di Street & Food Factory hanno scelto il tema della colazione per il concorso.

Fin dall’organizzazione scenografica delle venti foto vincitrici emerge un senso di unitarietà: ogni foto è, infatti, attraversata e legata alle altre da un filo. Non si stanno più guardando venti singole foto, bensì venti scatti di un qualcosa di sfaccettato, affrontato da diverse angolature e prospettive. D’altronde molte delle foto puntano l’attenzione sulla colazione come momento di unione. Inoltre, quasi tutte sono a colori, sottolineando l’aspetto vitalistico e ottimistico di questo momento.

Condivisione e vitalità. Sono queste le parole chiave per descrivere non solo Uno Scatto a Colazione, ma anche l’evento organizzato per l’occasione al Pastificio San Lorenzo. Il brunch dello chef Fabio Pecelli, la musica anni ’50 a cura di Valerio Mirabella e il laboratorio di scrittura creativa tenuto da Mayde Trinchera vanno, così, ad inserirsi nella costruzione di un’occasione intima, ma al contempo stimolante.

E’ impossibile entrare nel Pastificio San Lorenzo senza venire catturati dalla grande composizione fotografica. Scorrendo le diverse foto, lentamente, ci si rilassa ammaliati, vuoi per i colori accesi, vuoi per l’ambiente, caldo e festoso. Food & Street Factory riesce, così, a creare e restituire un senso di comunità con semplicità e divertimento. Ed è facile lasciarsi andare, ridere e scherzare, osservando gli scatti di una piccola felicità culinaria.

LASCIA UN COMMENTO