Twin Peaks è la serie televisiva americana nata dall’idea di David Lynch e Mark Frost, trasmessa per la prima volta negli Stati Uniti l’8 aprile del 1990.

David Lynch e Mark Frost, ideatori della serie tv Twin Peaks, hanno dato vita a due stagioni in cui la suspense è stata la protagonista. Infatti la calma e la tranquillità delle prime puntate, è stata poco dopo sostituita da un’atmosfera di tensione.

La location fittizia della piccola cittadina di Twin Peaks è stata collocata  a confine tra il Canada e gli USA.

La serie, dopo poco dall’inizio della trasmissione, viene seguita da sempre più persone, diventando una serie cult. Ad oggi ancora se ne parla come di una tra le più importanti serie tv americane.

Twin Peaks si è contraddistinta per la sua aria soprannaturale, in cui l’umorismo e la tensione da film horror sono i fili conduttori.

La trama di Twin Peaks racconta dell’insolita sorte toccata al pescatore Pete Martell, che in una giornata come tante, ha rinvenuto un cadavere avvolto in un telo di plastica, il corpo esanime appartenente ad una ragazza di Twin Peaks di nome Laura Palmer. Le indagini sul caso sono state seguite dall’agente dell’FBI Dale Cooper, che è riuscito a dare una svolta alle indagini solo nel momento in cui è stato ritrovato il diario segreto della ragazza, grazie al quale l’agente è riuscito ad arrivare ad una cassetta di sicurezza in cui ha rinvenuto una rivista di annunci erotici e 10.000 dollari.

La trama si sviluppa nel ritrovamento di vari indizi, tasselli che hanno portano alla scoperta di prove utili per la ricostruzione del delitto.

Un susseguirsi di intrighi e piste sbagliate hanno dato vita alla suspense in questo complesso caso della cittadina di Twin Peaks.

Il fulcro della trama cambia però del tutto quando, a metà della seconda stagione, arriva in città lo psicopatico Windom Earle, che ha avuto dei precedenti con l’agente Cooper.

Un’intreccio intricato per una serie in cui l’occulto ha preso vita con la presenza di forze oscure, che sono state scoperte nei dintorni della cittadina montana.

La trama particolarmente misteriosa ha trasormato Twin Peaks in una fortunata serie tv, celebrata dalla critica con entusiastiche recensioni di cui vogliamo ricordare la bravura del cast, che ha messo in scena la creatività e la fantasia di Frost e Lynch.

La frase “Chi ha ucciso Laura Palmer” è diventata negli anni un tormentone tanto che nel 2013 il gruppo Bastille ha lanciato un singolo proprio dal titolo “Laura Palmer”. Inoltre la notizia di una nuova serie (che dovrebbe uscire nel 2017) ha risvegliato la curiosità di fan e nuovi sostenitori.

LASCIA UN COMMENTO