Buoni propositi, ottimismo, voglia di ricominciare nel migliore dei modi. L’inizio di un nuovo anno è sempre carico di speranze, freschezza e novità e così, quest’anno in particolare, è anche per noi di Openmag.

di Cristina Panzironi

Novità è la parola che rappresenta più che mai il nostro 2017: nuovi assetti interni, un cambio di editore e proprietà ma tanta voglia di continuare a portare avanti tutto il lavoro fatto fin qui. Il 2017 di Openmag è in tal senso la consapevole conferma di un’idea.

Un’idea nata da un gruppo di amici e trasformata in un progetto vero nel quale tante persone hanno investito tempo e impegno e nel quale hanno creduto fortemente, cercando di far sentire a casa chiunque volesse entrare a farne parte. Un progetto che si è arricchito nel tempo di volti nuovi, tutti accomunati dalla voglia di sperimentarsi in un laboratorio culturale che dia a ognuno la possibilità di essere; dove ognuno è chiamato a dare il proprio contributo per arrivare a quella che ci piace pensare possa essere un’informazione ragionata.

Novità in pillole

E allora la parola novità non poteva che far capolino dalle nostre pagine virtuali, come sempre a modo nostro. Apre il mese Carolina con una particolarmente “dolce” storia di rinascita in Campania, in risposta alla criminalità organizzata. L’appuntamento con la musica di questo mese, in programma martedì 10 gennaio, non poteva poi che presentare un personaggio che ha rotto tutti gli schemi convenzionali di musica e parole; un cantautore che si è fatto portatore di una ventata di novità tale da esser, come spesso avviene, pienamente compresa soprattutto dopo la sua scomparsa: Rino Gaetano riempirà così le nostre pagine di gennaio.

Gaia ci svelerà tutte le novità della moda previste per questo 2017: ritorni al passato o novità assolute? Tutti i consigli per essere sempre al top. Sara ci parlerà dei nuovi modi di concepire il lavoro ai tempi dei social, dell’ “always on” e della convivenza con l’accettazione dell’idea di reperibilità h24.

Giovedì 12 Marco ci racconterà la nuova vita dei treni turistici per vivere incredibili esperienze sui “binari senza tempo”.

Continueremo venerdì 13 con la rubrica di arte di Valeria, che ci porterà questo mese alla scoperta di artisti emergenti e novità nel variegato e intrigante campo artistico. Ci penserà Chiara, invece, a condire l’ultimo martedì di gennaio di sonorità nuove nel panorama musicale. Come? Attraverso il racconto del disco dei River Blonde.

Andrea invece ci ricorderà, in occasione dei suoi 50 anni di carriera e con il nuovo film alle porte, le innovazioni e l’estro portato da Martin Scorsese sul grande schermo.

Con Irina partiremo alla volta del PolarJazz Festival, un evento in programma a febbraio e tutto da scoprire!

Il nostro proposito per questo 2017?

Essere sempre aperti, pronti ai cambiamenti e alle (ri)conferme. Ma soprattutto far emergere un po’ di calore umano e molto di noi dalle pagine di Openmag; con la speranza di far arrivare a voi che ci leggete i colori che ogni giorno assumono per noi le parole che riportiamo sullo schermo.

E allora.. Si riparte! Buon 2017 su Openmag.

LASCIA UN COMMENTO