Cena all’ IPSEOA: nel passato di Roma il futuro del lavoro

Cena all’ IPSEOA: nel passato di Roma il futuro del lavoro

by -
1188
Cena all’ IPSEOA nel passato di Roma il futuro del lavoro

Nel parco dell’Appia Antica l’istituto alberghiero IPSEOA guarda al futuro dei ragazzi. Una serata all’insegna del sorriso e una cena impeccabile al profumo di nuove collaborazioni.

Cha cha, rumba, techno… e tanti sorrisi. Si apre così la serata dell’8 marzo all’Istituto IPSEOA di Tor Carbone, accompagnata dalle rappresentazioni di alcuni studenti che portano “a scuola” le loro passioni.

Cena all’IPSEOA nel passato di Roma il futuro del lavoro

La serata “di gala” (come conferma l’abbigliamento di ragazzi, professori e Preside) organizzata in occasione della festa delle donne è un momento importante su diversi fronti per questo istituto alberghiero posizionato nell’incantevole e suggestivo Parco dell’Appia Antica.

Cena all’IPSEOA nel passato di Roma il futuro del lavoro9

In primo luogo per i ragazzi, impegnati a confrontarsi con l’organizzazione di una cena vera, al di là di prove, esercitazioni e laboratori che li vedono impegnarsi quasi ogni giorno durante le lezioni. Ma è anche l’occasione per far sentire a casa i coetanei (e i docenti accompagnatori) venuti dall’istituto alberghiero “Beccari” di Torino per uno scambio nell’ambito del programma alternanza scuola-lavoro.

Due classi: la prima formata dai ragazzi del terzo anno che hanno scelto il ramo dell’accoglienza turistica; la seconda composta da giovani pasticceri in erba (produzione dolciaria, quindi, il settore scelto). In totale trenta ragazzi, lo stesso numero che da Roma negli scorsi mesi era partito per Torino con la stessa finalità: apprendere nuove modalità di lavoro in un settore alberghiero che si arricchisce di sfumature diverse a seconda del luogo. Così l’accoglienza turistica è passata attraverso un tour guidato alla scoperta di itinerari storici e artistici delle città, mentre per la produzione dolciaria si è prediletto un viaggio nelle tradizioni e nei sapori locali, dal bacio di dama all’altrettanto classico maritozzo.

Un’esperienza gratuita per i ragazzi coinvolti e molto diversa da un semplice viaggio di istruzione, come ci spiegano nel dettaglio gli insegnanti. Un gemellaggio che sembra arricchire i partecipanti non solo di competenze professionali, come sembrano dimostrare i sorrisi e l’espressione allegra dei ragazzi.

Cena all’IPSEOA nel passato di Roma il futuro del lavoro

E allora.. Visto che per noi non è solo uno slogan vuoto pensare Openmag come un laboratorio culturale, di sperimentazione e crescita personale e professionale, l’idea di un’istituzione scolastica così aperta alla crescita dei ragazzi non poteva trovarci indifferenti.

Per questo, dopo esser tornati per un po’ tra i banchi di scuola e aver scoperto qualcosa in più sulle modalità di apprendimento dei ragazzi dell’alberghiero IPSEOA, ci siamo ritrovati seduti a tavola pronti ad assaporare i piatti da loro cucinati e a trovare gli altri ragazzi, impegnati nel servizio in sala.

Cena all’IPSEOA nel passato di Roma il futuro del lavoro

Un menù d’eccezione

Un delicatissimo baccalà mantecato al lime in crosta di mandorle su vellutata di piselli accompagnato da tempura di mozzarella e pomodorino confit con emulsione di basilico, per iniziare. Una vera delizia, da ammirare oltre che da gustare!

Cena all’IPSEOA nel passato di Roma il futuro del lavoro

Perfettamente in tema con la serata poi il risotto “MIMOSA” profumato al rosmarino e riduzione di balsamico, seguito da un tenerissimo guancialetto di vitello al cacao che smorza colore e sapore attraverso l’accostamento di una bianca e delicata polenta.

E, ancora, un dolce irresistibile anche per i meno golosi: mousse ai tre cioccolati e salsa ai frutti di bosco.

Il tutto accompagnato da vini locali ma, soprattutto, dall’impeccabile servizio dei ragazzi in sala.

Se dipendesse da noi… Esame passato per tutti!

E allora, prima di farvi scoprire come si realizzerà nei prossimi mesi questa collaborazione, vi lasciamo con un’immagine che racchiude in minima parte la dolcezza dei piatti (e non solo) che scopriremo prossimamente insieme ai ragazzi.

Cena all’IPSEOA nel passato di Roma il futuro del lavoro

LASCIA UN COMMENTO