Dormire in un faro è possibile e certamente avrete sentito già parlarne. Vi racconto com’è dormire in un faro e alcune location più belle d’Europa.

Durante un viaggio riposarsi è importante. I miei viaggi non sono mai all’insegna del dolce far niente anzi spesso la sveglia suona presto al mattino e il bagno è peggiore di quello di casa mia.

La soluzione più economica è quasi sempre la peggiore in termini di comfort. È possibile comunque fare una scelta equilibrata e trovare una soluzione che non sia proprio terrificante ma che faccia risparmiare il più possibile. A volte però concedersi una spesa più importate in location uniche è di per sè un’esperienza di viaggio irrinunciabile.

In alcuni paesi d’Europa e del mondo è possibile alloggiare in luoghi non convenzionali o per lo meno non usuali per una vaganza tipo.

Ho dormito in bettole fatiscenti e in hotel bellissimi ma anche in luoghi originali in cui non sempre corrisponde un vantaggio di prezzo.

Uno di questi luoghi è il faro.

Dormire in un faro dà un’idea di selvaggio romanticismo…certo dipende dal faro e da come è tenuto. Soprattutto dipende da voi e dal vostro spirito di adattamento. La maggior parte dei fari in cui poter soggiornare sono dotati di ogni comodità specie se sono sulla terraferma. Posso assicurarvi che è meno romantico di quello che potreste immaginare a meno che non scegliate un faro attrezzato adibito a vero e proprio hotel.

In ogni caso è un’esperienza originale da fare e non c’è alcun motivo per non provare!

I fari in Europa in cui passare una o più notti in un faro

Ecco alcuni dei fari più belli d’Europa in cui regalarsi un soggiorno alternativo per scrivere il vostro ultimo libro, per una vacanza romantica o per starsene un po’ in pace lontano da tutti.

Clare Island Lighthouse – Irlanda

Una location selvaggia per questo faro che si trova all’estremità di una piccola isola al largo dell’Irlanda occidentale.

Attorno al faro originale si sviluppa una struttura recettiva compresa di negozietti e ristorante. Nell’isola non c’è nulla ma puoi avventurarti in bici o a cavallo trovando l’ispirazione per i tuoi prossimi racconti.

Porer – Croazia

Questo faro è l’ideale per i tipi solitari alla ricerca di una fuga dalla realtà senza troppo “sbattimento”. Si trova su un’isolotto nel Mar Adriatico.

Il faro dispone di due appartamenti pensati per le famiglie, farsi il bagno sarà un po’ rischioso a volte per via delle correnti ma – facendo attenzione – sarà possibile vivere un’esperienza incredibile all’insegna dell’esplorazione di fondali marini ricchi di vita.

Corsewall Lighthouse Hotel – Scozia, UK

Questo faro, ancora funzionante, è l’hotel più esclusivo di tutta la Scozia. Nessun sacrificio ma vi accoglieranno camere lussuose e moderne compreso un ristorante in cui gustare piatti locali.

Lighthouse Harlingen – Olanda

Il Faro Harligen si affaccia nel Mare di Wadden, caratterizzato da una serie di isole che a malapena si intravedono dalla terraferma.

Perfetto per una fuga romantica o un viaggio di nozze originale. Il faro infatti possiede un’unica suite su tre livelli, con camera da letto dotata di parete di vetro per una vista panoramica.

L’ultimo piano del faro, dove un tempo c’era la lanterna oggi ospita un tavolino per due dove gustare la colazione che viene portata ogni mattina.

Crna Punta Lighthouse – Croazia

Se cercate una location speciale per il vostro matrimonio questa potrebbe fare al caso vostro. Siamo in Istria e questa villa con faro annesso può ospitare un piccolo numero di persone nelle sue 4 camere da letto. È fatto tutto di pietra e a soli 2 metri troverai la tua spiaggia privata e un mare cristallino ad attenderti oltre che diversi itinerari naturali da percorrere a passo lento.

Savudrija – Croazia

Questo è il faro più antico di tutto l’Adriatico. La leggenda racconta che il faro fu realizzato dal conte Metternich alla nobildonna croata di cui si innamorò. La donna però morì lo stesso giorno in cui il faro fu terminato e il conte non volle più tornarci.

Dormire in un faro in Italia

Anche l’Italia offre questa possibilità ad esempio in Calabria potreste dormire all’interno del faro di Capo Rizzuto.

In Toscana, l’Isola del Giglio, ospita un faro dedicato agli innamorati.

Non mancano all’appello le isole del Golfo di Napoli, a Forio d’Ischia, la bella Isola Verde dal cuore partenopeo, il Faro di Punta Imperatore vi accoglierà in una location spettacolare. Sempre in Campania, in Costiera potrete trovare il faro di Capo d’Orso a Maiori, che permette di avere una vista speciale.

In Sicilia, nella zona del siracusano, troviamo il faro di Brucoli di Augusta e a quello di Murro di Porco. Anche a Levanzo, una delle pittoresche isole delle Egadi, è possibile alloggiare nel faro di Capo Grosso.

Infine in Sardegna, c’è il faro più rinomato dagli amanti del genere: è il faro di Capo Spartivento, che sorveglia le acque del mare da oltre 150 anni e che è uno dei più antichi dell’isola ancora in funzione. Vicinissimo a spiagge favolose, come Cala Cipolla, il faro si trova immerso in una cornice di pini e ginepri che lo custodisce come un tesoro, e all’interno vi sorprende con tutti i comfort possibili essendo una location di lusso ma preparate i documenti, per accedere dovrete passare una zona di controllo.

dormire in un faro Sardegna

Esiste una lista di tutti i fari italiani, da consultare per scoprire qualcosa di più, visitarli e magari pernottare!

Dormire in un faro non è quasi mai un’esperienza economica ma se siete curiosi e avete lo spirito dell’esploratore potrete scoprire se nei luoghi in cui andrete ci sono fari che sono adibiti all’accoglienza dei viaggiatori e magari trovare una location speciale adatta a tutti.

Se invece volete regalarvi qualcosa di unico senza badare poi tanto a spese, l’Italia e l’Europa sapranno accontentarvi sicuramente e ripagare con emozioni e sensazioni uniche il vostro speciale pernottamento in un faro!

L’immagine di copertina

dormire in un faro cover

L’incantevole piccolo faro di Tourlitis è arroccato sull’isolotto di Tourlitis, un pezzo di roccia di fronte al porto di Chora, sull’isola di Andros in Grecia. Non si può alloggiare all’interno ma è comunque spettacolare da visitare, consigliatissimo!

Buon viaggio!

 

LASCIA UN COMMENTO

MyTravelife
My TraveLife è la “valigia” di Irina Cuda, una viaggiatrice seriale che ha deciso di racchiudere le sue esperienze in un travel blog. My TraveLife parla di viaggi, itinerari, esperienze, emozioni e di tutto quello che ha a che fare con il viaggio. Viaggiare ti mette di fronte a te stesso ed è un rischio che vale la pena correre. Il suo motto: “Viaggiare è come guardarsi allo specchio”.