Nuove sfide, difficoltà e cambiamenti. Anche quest’anno per Openmag è stato intenso. Abbiamo cercato di sfuggire a bilanci e buoni propositi… Ma non ce l’abbiamo fatta!

Quest’anno avevamo deciso di non farlo. Di non cadere nella solita trappola di abbandonarci a riflessioni, bilanci dell’anno che sta per finire e buoni propositi per il nuovo che si affaccia, sempre carico di speranza e ottimismo. E invece è successo. Colpa dell’atmosfera delle feste, dello spirito natalizio e delle lucine che colorano strade che conosciamo bene eppure in questo periodo sembrano completamente rinascere? Forse sì. O, più semplicemente, come ogni anno ci teniamo a condividere con voi lettori di Openmag il percorso che abbiamo intrapreso negli scorsi mesi e le vie sulle quali molti di voi ci hanno accompagnato e affiancato.

L’anno di Openmag

Bilanci, dicevamo. Uno sguardo indietro per comprendere meglio la direzione intrapresa e migliorarla nel futuro. Quello di Openmag è un viaggio che inizia da lontano e che, come tutti i cammini, ha conosciuto cambiamenti, difficoltà e ripartenze. In questo tragitto abbiamo dovuto scontrarci con tante strade sterrate e abbiamo iniziato così a gettare un nuovo asfalto che ci aiuterà a ricostruirle nei prossimi mesi. Se in questo 2017 abbiamo infatti dovuto affrontare problemi tecnici con il sito, tornare a ristabilire un equilibrio con il nuovo editore e definire ancora più chiaramente quello che siamo e che vogliamo essere, il 2018 si avvicina portando con sé la speranza di stabilità e (ri)conferme.

In questi mesi di assestamento tanti volti nuovi hanno scoperto il nostro progetto e hanno deciso di prendervi parte, tante sono state le riconferme di chi ha continuato a credere che presentare un’informazione diversa fosse possibile, gli arrivederci e i saluti con chi ha deciso di battere nuove strade.

Con tutti abbiamo condiviso in questi anni un sentimento forte, la passione di portare avanti qualcosa in cui crediamo. Ed è quello che speriamo sia passato attraverso i nostri articoli e le nostre storie.

La storia continua…

L’anno prossimo si apre dunque all’insegna di nuove sfide, proposte e iniziative nelle quali Aicem si è sempre dimostrata in prima linea. Nata dalla voglia di cambiare ciò che non va, di mettere a disposizione tempo, competenze e conoscenze per aiutare chi ne ha bisogno e di puntare sulle persone che vi si impegnano, Aicem ha reso possibile lo sviluppo di un tipo di informazione nella quale oggi Openmag si identifica sempre di più. Il nostro obiettivo rimane dare informazioni diverse su temi “del momento” e di schierarci contro i titoli che fanno scalpore e dicono poco. E siamo certi che nel corso del prossimo anno continueremo a seguire questa direzione, speriamo anche stavolta insieme a voi.

LASCIA UN COMMENTO