Chi siamo

Chi siamo

LOGO_fb_500x500.jpg

OpenMag nasce come magazine online generalista per poi divenire un laboratorio culturale che utilizza le tecnologie e i nuovi media come strumento di sperimentazione di nuovi linguaggi nell’editoria digitale, mettendoli a disposizione dell’innovazione sociale. Ci ispiriamo allo “Slow Media Manifesto”: non vogliamo essere sensazionalisti e sciacalli, ma produrre informazione, approfondimento e soprattutto dialogo e confronto tra gli utenti e la rete di collaboratori. Mettiamo a disposizione una piattaforma in linea con i trend attuali, esteticamente e concettualmente fruibile a tutti i giovani che vogliono sperimentare e mettersi in gioco attraverso lo sviluppo di nuove forme di comunicazione e diffusione del giornalismo. Siamo sensibili alla produzione di format di intrattenimento o informazione che rispondano alle esigenze di una società in continua evoluzione, in cui 7,4 milioni di italiani, ovvero il 37% degli utenti online durante il giorno, navigano in rete solo con dispositivi mobili (fonte: rapporto Audiweb, marzo 2014).

 Team

Siamo un gruppo di giovani giornalisti, blogger, sviluppatori, designer e manager d’impresa le cui competenze spaziano dal mondo del giornalismo, della comunicazione, del web e dei nuovi media, fino al terzo settore e al no-profit. Queste sono la forza e l’energia che ci caratterizzano e che in questi mesi hanno dato vita una squadra multidisciplinare affiatata, che ama il proprio lavoro e lo trasforma in vera passione, che conosce le lingue e viaggia oltre i confini nazionali, spinta dalla curiosità di imparare e dalla sete di conoscere per poi ritornare a casa e condividere le proprie esperienze. Il proprio vissuto, non strillato né camuffato.

La nostra esperienza

Nasciamo nel settembre del 2013 a tavola, in un’osteria romana, da un progetto della i2M Factory (una web agency di cui siamo stati fondatori nel 2010 e che ha sostenuto fino a oggi il progetto). Già dal 15 ottobre del 2013 siamo andati online con la prima versione beta del portale internet. Mossi dall’entusiasmo e dalle sollecitazioni dei nostri utenti, abbiamo deciso di sviluppare la prima app mobile per iOS di OpenMag. Grazie al nostro interesse per le tecnologie e l’editoria digitale, nell’aprile del 2014 diveniamo Media Partner di Medioera – il Festival della cultura digitale. Infine nel maggio di quest’anno, grazie agli obiettivi raggiunti e all’impegno di tutto il team, OpenMag ha aperto in Roma una sede operativa dove poter svolgere quotidianamente le proprie attività. Ad oggi i nostri lettori sono stati più di 81.000 con oltre 140.000 pagine visualizzate.

Obiettivi

La carta costa, ma anche la rete non scherza! Siamo nati sul web e qui vogliamo continuare a essere presenti, perché le opportunità che offrono le frontiere della tecnologia non sono paragonabili alla carta stampata, anche se il suo fascino rimane intramontabile. Oggi la sfida della sperimentazione e dell’innovazione dei nuovi linguaggi nella comunicazione si gioca sul digitale. Vogliamo offrire ai nostri lettori nuovi prodotti, format e strumenti; vogliamo continuare a crescere, offrendo l’opportunità a tanti giovani come noi di collaborare con OpenMag, sperimentando e confrontandoci con le opinioni di altri, facendo informazione, prendendo parte agli eventi e alle manifestazioni fondamentali per la crescita e lo sviluppo intellettuale della persona.

OpenMag, ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001, non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale. La responsabilità dei contenuti pubblicati, compresi i contenuti importati da siti esterni, ricade esclusivamente sui rispettivi autori.