Michail Gorbaciov segretario del PCUS

0
2644

Michail Gorbaciov è stato uno degli uomini che ha fatto la storia del ventesimo secolo, tra i viventi è sicuramente uno dei più importanti.

Gorbaciov (Gorbačëv) è stato un politico sovietico fino al 1992, dopo russo. Ultimo segretario generale del Partito Comunista dell’Unione Sovietica dal 1985 al 1991. Fu l’artefice delle riforme della perestrojka e della glasnost’, e protagonista nella catena di eventi che portarono alla dissoluzione dell’Urss e alla riunificazione della Germania. Grazie alla sua politica si ebbe un’accelerazione nella fine della guerra fredda e nel 1990 fu insignito del Nobel per la pace.

L’11 marzo del 1985 diventa segretario del partito comunista sovietico, succedendo a defunto Cernenko. Da li inizierà anche gli incontro il presidente americano Reagan. Sul fronte interno paradossalmente fu vittima dell’accelerazione che aveva dato lui stesso . Iniziarono le spinte indipendentistiche della varie repubbliche che componevano l’Unione Sovietica. Dal baltico al caucaso si ebbero manifestazioni e scontri più o meno violenti che portarono alla nascita di diversi stati nazionali.

Gorbaciov viene osannato molto di più nell’occidente che in patria per quello che ha fatto nella sua carriera politica e di leader mondiale. Ma resta il fatto che è stato un protagonista della storia.

LASCIA UN COMMENTO