Berlino: i graffiti più belli sul muro

0
3763
berlino

I 10 murales più significativi disegnati dal 1961 a oggi, sul muro che divideva Berlino Ovest e Berlino est

Venticinque anni fa a Berlino veniva abbattuto il muro che per decenni, dopo la seconda guerra mondiale, divideva non solo la città di Berlino, ma il mondo occidentale e i paesi che facevano riferimento all’Unione Sovietica. Di quel muro resta ancora un lungo tratto divenuto una galleria d’arte a cielo aperto, la East Side Gallery. Tnati i graffiti che esprimono il desiderio di libertà. Eccone 10 tra i più belli:

10. Fast Form Manifesto

 .
Questo graffito di Thierry Noir è il simbolo del Fast Form Manifesto, ricetta per chi volesse dipingere velocemente in zone pericolose: “Due idee e tre colori”

9. Statue of Liberty Stencil

 .
Realizzato nel centesimo anniversario della Statua della Libertà, venne poi ricoperto per far posto ai graffiti di Keith Haring

8. Red Dope on Rabbits

 .
Nella “Death Strip”, la zona morta tra est e ovest, prosperavano colonie di conigli selvatici. Questo è un omaggio a loro. La maggior parte morirono col crollo del muro

7. Elephant

 .
Secondo il suo autore, Thierry Noir, questo elefante simboleggia la chiave per il successo: lavorare duramente ogni giorno. E’ stato in assoluto uno dei primi graffiti sul muro

6. Frieden

 .
Realizzato dopo il crollo del Muro, questo è probabilmente il graffito simbolo della East Side Gallery

5. Checkpoint Charlie

 .
Keith Haring fu uno dei primi artisti di fama a cimentarsi con le pareti del Muro. Il suo arrivo a Berlino divenne un evento mediatico

4. “Viele Kleine Leute”

 .
La scritta in tedesco recita: “Tante piccole persone che fanno tante piccole cose in tanti piccoli posti, possono cambiare il mondo”

3. The Mortal Kiss

 .
E’ in assoluto uno dei graffiti più famosi del muro. Immortala il bacio “mortale” tra il capo dell’Unione Sovietica Breznev e il presidente della DDR Honecker

2. Curriculum Vitae

 .
Il Curriculum Vitae del Muro, e dei martiri che con i loro tentativi di fuga ne provocarono la nascita e la morte

1. Test the Rest

 .
Una Trabant, auto simbolo del regime comunista, che sfonda il Muro in cerca della libertà

(fonte 3nz.it)

LASCIA UN COMMENTO