Attentati di Madrid

0
903
Attentati di madrid

L’11 marzo 2004 un attacco terroristico di matrice islamica fece esplodere svariati ordigni in quattro stazioni di Madrid portando alla morte di 191 persone

Alle 7:39 dell’11 marzo 2004 esplosero contemporaneamente tre bombe in un treno regionale che si trovava nella stazione Atocha e quattro bombe che si trovavano a bordo di un treno che si trovava a 500 metri della stessa stazione. Alle 7:41 due bombe esplosero nella stazione di El Pozo e alle 7:42 una bomba esplose nella stazione di Santa Eugenia. Le vittime furono 191 e i feriti più di 2000. L’intervento immediato delle forze dell’ordine portò al ritrovamento di due ordigni inesplosi. Inizialmente si pensò che gli attentati fossero stati organizzati dal gruppo terroristico basco ETA, ma le indagini chiarirono la responsabilità di una cellula jihadista. Il ritrovamento di uno zaino-bomba inesploso portò ai primi arresti. Al Qaida rivendicò gli attentati per punire l’appoggio spagnolo all’invasione dell’Iraq. La sentenza del 2007 portò a sette condanne di cui tre ergastoli.

LASCIA UN COMMENTO