Viaggio alla scoperta di tutte le case di Santa Claus

0
1404
santa claus village babbo natale

Dove vive Babbo Natale? Tra tutte quelle sparse per il mondo qual è la vera casa di Santa Claus? Per addentrarsi nel mondo dell’omone dalla barba bianca basta una connessione internet e sapere l’inglese.

Dicembre, si sa, è il mese in cui tutto viene assorbito dal Natale. Le luci in strada, l’atmosfera che si respira, presepi, alberi, decorazioni e preoccupazioni su quali regali scegliere riempono le nostre giornate. E in questo scenario una domanda continua a tramandarsi di popolo in popolo, di Natale in Natale: dove vive Babbo Natale?

La risposta su quale sia l’abitazione del nostro Santa Claus non è così semplice. Sono tante le case, ufficiali o meno, sparse per il mondo e attribuite all’omone armato di barba bianca e sacchi di regali.

La più conosciuta rimane sicuramente il Santa Claus Village in Finlandia, a 8 km da Rovaniemi: un parco tematico che conta più di 300.000 visitatori ogni anno. Qui i bambini hanno la possibilità unica di incontrare Babbo Natale in persona e visitare l’ufficio postale in cui arrivano le lettere a lui destinate e spedite da ragazzi di ogni parte del mondo. Per prepararsi al meglio a vivere questa esperienza unica vi conviene fare un test di inglese online: Babbo Natale dovrebbe parlare tutte le lingue del mondo, ma nel caso in cui non conoscesse la vostra almeno non rischiate di non riuscire a dirgli tutti i regali che vorreste ricevere.

Se il Santa Claus Village è la dimora più conosciuta, quella ufficiale sembra essere a Korvantuturi, a nord di Rovaniemi. La magia e l’alone di mistero che avvolgono la casa di Babbo Natale diventano allora palpabili: dove vive Babbo Natale, ci chiedevamo? A Korvanturi, in un luogo segreto ai piedi di una montagna a forma di orecchio di lepre dalla quale Santa Claus riuscirebbe a sentire le voci dei bambini di tutto il mondo e, quindi, a percepirne i desideri.

Intima tanto quanto la casa a Korvanturi, qualcuno sostiene però che Babbo Natale vivrebbe in una casetta di legno in Groenlandia, in riva al mare. Precisamente a Uummannaq. Qui le sue fedeli renne avrebbero abbastanza prati e spazi per riposarsi in vista della nottata di lavoro più importante dell’anno.

Ma se il mistero, la pigrizia e la mancanza di tempo rendono spesso difficile andare a scoprire personalmente le dimore di Babbo Natale per decretare quale sia secondo voi quella reale, non disperate. Gli spostamenti dell’omone dalla barba bianca e i vestiti rossi (nel perfetto rispetto delle tradizioni natalizie) sono verificabili anche dal proprio divano.

Come?

Official NORAD Santa Tracker santa claus

Sia Microsoft che Google hanno creato due siti grazie ai quali non solo si possono tracciare gli spostamenti di Babbo Natale, ma in cui i bambini avranno anche la possibilità di imparare, divertirsi e leggere. Due villaggi di Santa Claus interattivi, raggiungibili dunque con un click, senza il bisogno di prendere un aereo.

Articolo scritto in collaborazione con IH Milano, scuola di lingue internazionale presente a Milano e San Donato dal 1982.

LASCIA UN COMMENTO