Il 15 gennaio 1967 si disputava a Los Angeles il Primo Superbowl, l’evento (sportivo e mediatico) che oggi tiene incollati agli schermi milioni di americani e appassionati di football.

Il Superbowl NFL è oggi uno degli eventi sportivi più seguiti negli Stati Uniti. Un vero e proprio evento mediatico, al quale assistono milioni di persone; tanto che gli spot pubblicitari trasmessi durante la partita risultano essere tra i più costosi e belli studiati dalle aziende, che si rendono ben conto del ritorno di visibilità fornito dal Superbowl.

Oggi conosciuto semplicemente come “The Event” per gli americani, Il Superbowl è la partita che decreta la squadra campione tra le due finaliste della National Football League, la lega professionistica di football americano. Il primo Superbowl della storia si disputò il 15 gennaio 1967 al Memorial Coliseum di Los Angeles di fronte a poco più di 60.000 spettatori.

Il gioco si mantenne in sostanziale equilibrio per la prima metà della partita, solo dopo l’intervallo il risultato variò in favore dei Green Bay Packers contro la squadra di Kansas City Chiefs. 35 a 10 il risultato definitivo.

La finale del 1967 vedeva infatti battersi per il titolo Green Bay e Kansas City, le due rispettive vincitrici della National Football League (NFL) e dell’American Football League (AFL), leghe professionistiche più importanti del football americano. Dopo quattro edizioni l’eccessiva competizione tra due leghe, causa inoltre dell’aumento di costi per accaparrarsi i migliori atleti, portò alla decisione di fondere i due campionati in un uno unico, che sussiste ancora oggi. Per questo il nome esteso del celebre Superbowl è oggi  “Superbowl NFL”.

Il campionato ricalca tuttavia al suo interno la divisione iniziale. È diviso in due raggruppamenti: la National Football Conference e l’American Football Conference. Le prime classificate di ogni raggruppamento sono le squadre che conquistano la possibilità di disputare il Superbowl e vincere, così, il titolo di campioni nazionali.

Quella del 1 febbraio 2015 ha visto battersi  Seattle Seahawks e New England Patriots e si è conclusa con la vittoria di questi ultimi, vincitori in rimonta con 28 punti contro i 24 degli avversari.  La 50° edizione si terrà il prossimo  7 febbraio; cosa riserverà quest’edizione del Superbowl? L’America è già in attesa.

LASCIA UN COMMENTO