Progetto e competenze: connubio perfetto per una mano vincente!

Progetto

Il 2023 è l’anno europeo delle competenze. Partecipare ad un progetto? Carta vincente per la loro valorizzazione.

Ne abbiamo sentito parlare e questo 2023 sarà proprio all’insegna di questo concetto: stiamo parlando delle competenze, che richiedono tempo, prove e pazienza per essere acquisite.

Università, corsi di formazione e la stessa Unione Europea puntano al lifelong learning ovvero a quella ricerca continua e volontaria della conoscenza da applicare in ambito personale e professionale.  

Con le otto competenze chiave e non solo, l’Unione Europea ci guida così verso un apprendimento motivato e cosciente, utile al singolo e all’intera comunità.

Uno degli strumenti più utilizzati in questo senso? I progetti. 

Nati non per caso nel panorama mondiale, i progetti, proposti da differenti enti ed associazioni, si presentano come dispensatori di opportunità ed occasioni. 

Il progetto e la persona

Erasmus +, ESC, Youth Exchange.. e chi più ne ha più ne metta. Potrebbe essere facile perdersi nel mare di proposte e offerte in gioco. Proprio per questo, la traduzione in progetti, proposta da associazioni ed enti, si presenta come una carta vincente. 

Dalla scintilla che fa partire l’idea a chi svolge uno scambio interculturale, diverse e varie sono le figure che ruotano intorno ad un progetto ed ognuna di esse, con diverse modalità, ha l’opportunità di aumentare le proprie competenze nelle diverse fasi. 

Progettisti e competenze

Il progettista 

Ideatori, programmatori e illustratori con il pensiero, i progettisti sono coinvolti a 360 gradi nel progetto. Dalla visione d’insieme alla capacità di prevedere, sono molteplici  le possibilità di apprendimento che la scrittura e l’implementazione di un progetto offre a chi per primo decide di buttarsi a pieno nella sua realizzazione. Scrivere un progetto, infatti, richiede una limatura e una sofisticazione della propria capacità di sintesi, di lettura della realtà, di scrittura e produzione orale nella propria lingua o in una lingua straniera. Tutto ciò porta a uno sviluppo progressivo, quasi inconscio, della propria competenza alfabetica- funzionale.

Calandosi in un’ ottica esterna di osservazione silenziosa, il progettista impara a prevedere, guidare ed ideare: queste alcune delle basi per uno sviluppo più maturo di competenze come, per esempio, quella imprenditoriale. Pare chiaro, quindi, che il carnet di competenze acquisibili dai progettisti si presenta abbondante e variegato. 

I volontari 

Viaggiatori, curiosi, magari inesperti all’inizio, i volontari mettono la loro buona volontà alla scoperta di capacità ancora celate anche a se stessi. Affidandosi alla dea Tiche, per brevi o lunghi periodi di tempo, hanno la possibilità di esplorare ogni sfumatura del loro apprendimento.

Dall’ambiente multiculturale alla partecipazione a progetti intergenerazionali, hanno modo di sviluppare competenze come la multilinguistica, la digitale, la personale e oltre.

La ricchezza di culture e personalità coinvolte in un progetto permette inoltre al volontario di togliere la corona all’educazione formale e scoprire nell’educazione non formale e informale una cornucopia di possibilità di apprendimento e di avanzamento delle proprie capacità. 

I partecipanti 

In solitaria o in gruppo, chi decide di partecipare a un progetto ha già stabilito di tirare acqua al proprio mulino. Eventi, scambi, testimonianze: ad ognuna e più di queste occasioni è affidata la porzione di apprendimento di ogni singolo partecipante.

Guidati come le foglie in un ruscello, i partecipanti hanno la possibilità di ampliare la propria visione del mondo immergendosi in ambienti nuovi e stimolanti, cuciti a doc per loro da chi, nello stesso modo, ha mosso i primi passi nel mondo della progettazione e ha deciso di farne una vocazione di vita.

Forse una delle più bistrattate, la competenza in materia di cittadinanza è una delle prime a far capolino nel ventaglio di offerte per il partecipante che, in tal modo, inizia a maturare la propria coscienza da cittadino europeo. 

Progetto sinonimo di competenza 

In un moto di inclusione generale e di condivisione di sapere, i progetti e le associazioni promotrici, si prestano volentieri ad essere contenitori di opportunità per chiunque decida di addentrarvisi. 

Con briosa consapevolezza o per tentativi, ognuno dei personaggi coinvolti ha la possibilità di cogliere un seme da ogni singolo progetto. Farlo fiorire spetta ad ognuno di noi, coltivandolo nel tempo e (perché no?!) magari partecipando ad un altro progetto!

Tag

  • competenze
  • progetto
  • skills
  • terzo settore

Potrebbe interessarti: