Roma Capitale minaccia i cittadini

0
1001

Da qualche ora impazza sul web lo scandaloso cartello che i funzionari del dipartimento Gestione Verde Urbano di Roma Capitale hanno appeso all’ingresso dei loro uffici.

L’invito che viene rivolto ai cittadini, in forma sgrammaticata – “l’altri giorni”, invece di “gli altri giorni”, ndr – è quello di attenersi strettamente all’orario di visita (solo 2 ore al giorno, e previo appuntamento telefonico), altrimenti verranno “presi a parolacce e insulti”.

Il cartello, stampato su carta intestata del comune, plastificato e appeso in bella mostra, non è equivocabile e non lascia nessuna ombra di dubbio: i dipendenti pubblici sono al di sopra della legge, e i cittadini non hanno alcun diritto nei confronti delle istituzioni.

Ci si augura che il Sindaco Ignazio Marino, la Giunta, il Consiglio, le autorità competenti, compresa la Procura, possa intervenire immediatamente nei confronti di questi “goliardi” dipendenti.

Nel mentre l’indignazione dei romani è ormai tale che la rabbia viene sopraffatta dalla burla, ultima e unica speranza di una città simbolo della decadenza della politica.

LASCIA UN COMMENTO