La nazionale Rebibbia vince 3 a 1 contro gli attori

0
1157

Si è disputata oggi, presso il Centro Sportivo “Giulio Onesti” dell’Acqua Acetosa, la partita di debutto della Nazionale di Calcio Rebibbia, allenata dall’ispettore Luigi Gianelli, contro la Nazionale Calcio Attori, allenata da Fernando Orsi.

Ad aggiudicarsi la vittoria finale per 3-1 è stata la Nazionale di Calcio Rebibbia, a vincere, però, è stato lo spirito di solidarietà e partecipazione di entrambe le rappresentative e dei numerosi ospiti presenti alla partita.
La neo Nazionale di Calcio Rebibbia, composta da agenti di polizia penitenziaria e detenuti, ha dimostrato come lo sport con le sue regole che parlano di lealtà, voglia di migliorarsi e gioco di squadra possa essere una scuola di vita che riavvicini tutti al valore e al rispetto delle norme.
Alla fine della partita la Nazionale Attori ha espresso inoltre la volontà di disputare la gara di ritorno all’interno del carcere di Rebibbia; polizia penitenziaria e detenuti, contenti di avere suscitato un simile entusiamo, hanno apprezzato e accolto molto positivamente la richiesta.
Presenti anche: la Croce Rossa Italiana, che fornito un supporto tecnico, l’ASI che ha inviato la terna arbitrale e in particolar modo il Coni per aver messo a disposizione i campi da gioco del centro sportivo Giulio Onesti.

LASCIA UN COMMENTO