Troppo egoismo e indifferenza: ok alla giornata del dono

0
1180

Dopo il primo si da parte del Senato, la parola passa alla Camera dei Deputati, per istituire ufficialmente il Giorno del Dono il 4 Ottobre, nello stesso giorno della Festa di San Francesco d’Assisi che celebra la pace, la fraternità e il dialogo tra culture e religioni diverse.

La proposta di legge, che vede l’ex Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi come primo firmatario, nasce da una discussione all’interno dell’Istituto italiano della donazione e poi da un comitato di sostegno. L’intento è di riconoscere e valorizzare le tante e diverse esperienze di donazione, al fine di coinvolgere quanti sono già impegnati in attività e scelte di dono, ma anche e soprattutto, di proporre stimolare l’opinione pubblica a conoscere, avvicinarsi e compiere queste scelte.

“Proprio in questi tempi difficili offrire al Paese un’occasione per ragionare dell’idea e della realtà del dono assume un particolare significato” – dice il relatore Morra – “nella misura in cui il senso di insicurezza che pervade la nostra società è figlio, anche, di troppo egoismo e troppa indifferenza”.

La Senatrice De Biasi precisa: “tutto il mondo del volontariato, a cui credo vada più che un ringraziamento … Il volontariato è donare il proprio tempo, le proprie capacità ed una parte della propria vita per l’altro senza avere niente in cambio. Ancora, penso alle donazioni: certamente alle donazioni degli organi, ma anche alla donazione del sangue. Questa caratteristica tutta italiana credo vada preservata ed enfatizzata nella giornata del dono proprio perché abbiamo bisogno di superare quella precarietà, quella provvisorietà, quel transito, quel passaggio, quell’individualismo solitario a cui siamo purtroppo troppo spesso condannati nella dimensione sociale e nella dimensione scolastica o del lavoro. Fermarsi per un giorno a riflettere dunque è un atto di responsabilità”.

In accordo con lo spirito del disegno di legge, il Giorno del Dono dovrà riflettere la molteplicità di situazioni ed attività di donare e/o donarsi nel modo più completo e sfaccettato possibile.

LASCIA UN COMMENTO