Abbattuto aereo Malaysia in Ucraina. Nessun sopravvissuto

Un aereo passeggeri della Malaysia Airlines è precipitato mentre sorvolava i cieli dell’Ucraina, al confine con la Russia. L’agenzia Interfax parla di abbattimento

Boing della compagnia malese precipitato nell’Est Ucraina. L’agenzia Interfax afferma che sia stato abbattuto da un missile. Stanno già circolando diverse foto sui social con le zona del presunto impatto.

Secondo l’agenzia stampa russa a bordo del Boeing della Malaysia Airlines c’erano 280 passeggeri e 15 membri dell’equipaggio. Il velivolo è precipitato non lontano dalla città di Donetsk, nell’est dell’Ucraina. Era in volo da Amsterdam verso Kuala Lumpur.


Le autorità regionali di Donetsk, nell’est dell’Ucraina, hanno confermato che un apparecchio della Malaysia Airlines è caduto “nei pressi del villaggio di Grabovo nel distretto di Shakhtarsk” e il presidente ucraino ha detto che “non esclude” possa essere stato abbattuto. Secondo fonti del ministero degli Interni ucraino, “sono tutti morti” i 280 passeggeri e i 15 membri dell’equipaggio.

La compagnia aerea in un tweet ha scritto di aver “perso il contatto col volo da Amsterdam e che l’ultima posizione nota è sui cieli ucraini”.

Una divisione di sistemi Buk delle forze armate ucraine era stata trasferita al distretto di Donetsk questa mattina, poco prima dello schianto del Boeing. Lo ha detto una fonte a Ria Novosti, che ha anche osservato che l’aereo a una altitudine di 10 chilometri può essere colpito solo le armi come i sistemi lanciamissile S-300 o il Buk. Il sistema missilistico Buk è una classe di missili terra-aria sviluppati dall’Unione Sovietica e dalla Federazione Russa per attaccare missili da crociera, bombe intelligenti, velivoli ad ala fissa ed elicotteri e Uav.

Una fonte del ministero della Difesa della Federazione Russa ha detto dal canto suo che aerei da guerra russi non volavano vicino al confine russo-ucraino, quando nella regione di Donetsk si è schiantato il Boeing 777. “Aerei da combattimento russi, vicino al confine russo-ucraino, in particolare nelle zone adiacenti alla regione di Donetsk, non volavano” ha detto la fonte.

Testimoni oculari hanno riferito la scoperta di diverse decine di cadaveri dei passeggeri dell’aereo di linea Boeing 777 delle linee malesi per un’ampiezza di almeno un chilometro quadrato.

Fonte TMnews

Tag

  • Boeing
  • malaysia airlines
  • Ucraina
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Potrebbe interessarti:

Contatti

Seguici su:

articoli più letti

Testata registrata al Tribunale di Roma in data 5/04/2016 | Fatto con da TechSoup