Finisce la prima guerra mondiale

0
1776
finisce la prima guerra mondiale

L’11 novembre 1918 l’Impero tedesco firma l’armistizio di Compiègne con gli Alleati che segna la resa incondizionata e la fine della prima guerra mondiale.

La situazione interna dell’Impero tedesco, segnato da una grave crisi economica e sociale, fu aggravata ulteriormente dallo scoppio della rivoluzione il 2 ottobre 1918. Il 3 novembre 1918 uscì dal conflitto l’Austria-Ungheria. Nonostante ciò il kaiser tedesco non acconsentì ad abdicare ma lasciò il paese quando il 9 novembre fu proclamata la Repubblica. A questo punto divenne inevitabile uscire dal conflitto e dopo settimane di trattative si arrivò all’incontro con gli Alleati l’11 novembre e alla firma dell’armistizio di Compiègne. Fu proprio nei boschi di questa località della Piccardia, a bordo di un vagone di un treno, che il Segretario di Stato Erzberger incontrò gli Alleati e firmò le condizioni gravose della resa tedesca. Il trattato entrò in vigore alle 11:00 del giorno stesso e segnò l’inizio del ritiro della truppe tedesche. Tra le clausole firmate vi erano il ritiro dai territori esterni occupati e la consegna agli Alleati di armi, navi e treni.

LASCIA UN COMMENTO