Erdogan e i cavalieri dello Zodiaco

0
982
erdogan

Il presidente turco Erdogan ha deciso che ad accompagnarlo nelle occasioni pubbliche ci saranno 16 guerrieri, e sui social si è scatenata la satira

Sembra una cosa da ridire ma non lo è, almeno per chi ci crede veramente, a partire dal promotore dell’iniziativa: Recep Tayyip Erdogan, il presidente turco in persona. La prima apparizione dei 16 guerrieri tutti bardati c’è stata qualche giorno fa, in occasione della visita ufficiale in Turchia del presidente palestinese Mahmoud Abbas. Si tratta di figuranti che indossano antichi costumi che dovrebbero rappresentare i “16 grandi imperi turchi”. E dove potrebbero stare dei grandi guerrieri se non in un fastoso palazzo? Il “palazzo bianco” è infatti la cornice ideale, la nuova faraonica sede presidenziale di Ankara, fortemente voluto da Erdogan. Sembra che a suggerire l’idea della pittoresca truppa siano stati i militari, che ci avevano provato senza riuscirci anche ai tempi del predecessore di Erdogan, Abdullah Gul.

Sulla rete si è già scatenata l’ironia più feroce. Le parodie corrono sui social: dal paragone con La Compagnia dell’anello ai personaggi di Star Wars. Secondo la storia ufficiale turca il 16 è un numero importante perchè  simboleggia i 16 beilicati turchi, i principati emersi in Anatolia tra il XIII e il XV secolo. Ora il problema è andarlo a spiegare a quelli che, giustamente, colgono l’aspetto comico del fatto. Sarebbe come se Renzi andasse in giro con drappello di pretoriani. Non ci sentiamo di escluderlo.

LASCIA UN COMMENTO