Pi Campus, la Silicon Valley romana

0
1465

OpenMag ha visitato Pi Campus, realtà romana nel mondo delle startup, e intervistato uno dei suoi fondatori, Gianluca Granero.

Cos’è Pi Campus? 
Pi Campus non è  un incubatore, ma un ambiente che mette a disposizione di giovani imprese tecnologiche la possibilità di condividere spazi, idee e risorse, così da mettere in relazione realtà diverse e creare nuove energie.
Pi Campus nasce: dall’aver osservato da vicino e personalmente il modello Silicon Valley, dove è la condivisione di idee che crea sinergie e nuove idee, e dalla voglia di ricrearlo a Roma e infatti amano definire il ptogetto Pi Campus una piccola Silicon Valley.
Per crearlo i fondatori Marco Trombetti e Gianluca Granero hanno deciso di investire gli utili  delle loro società, Traslated e Memopal, per fondare Pi Campus.
Pi Campus si caratterizza come una realtà ibrida in cui gli spazi sono pensati per rendere la giornata lavorativa un’esperienza stimolante,creativa e positiva.
La struttura è dotata di spazi condivisi come cucina, sala fitness, un’area di book-sharing e spazi verdi, il tutto per permettere di focalizzarsi sulle attività da svolgere senza stress.
Alcune realtà incubate: Glamoo, Wanderio, Spotonway, ClickMeter nonché Translated e Memopal.

LASCIA UN COMMENTO