L’insalata di riso è un classico della cucina italiana. Facile e veloce da preparare, saporita e gustosa e sempre diversa.

Basta cambiare gli ingredienti ed ecco un piatto diverso.
Io personalizzo la mia insalata di riso utilizzando un riso semi-integrale rendendola più saporita e sana.

Sempre più spesso il riso semi-integrale (ed anche integrale) viene utilizzato dagli italiani: è pieno di fibre, ha circa il 7% in più di proteine rispetto al riso bianco e  contiene alcune vitamine del gruppo B (B2, poca, e B3), vitamine E, acido folico, e poi minerali: calcio, magnesio, potassio, sodio, zolfo, rame e zinco.

_MG_2384

Il riso è un alimento molto digeribile, non affatica lo stomaco e non provoca gonfiori, per cui è preferibile ad un piatto di pasta bianca, oltretutto è un’ottima soluzione per chi soffre di celiachia o di intolleranza al glutine essendo totalmente privo di glutine.

La mia insalata di riso integrale è facilissima da preparare: verdure fresche alla griglia, filetti di tonno di prima scelta, pomodorini e cime di capperi.

Vediamo insieme come prepararla?


INGREDIENTI:

  • 400 gr di Ribe lungo semi-integrale
  • 200 gr di filetto di tonno
  • 10/15 pomodorini maturi
  • 3 zucchine
  • 5/7 peperoni friggitelli
  • 2 melanzane
  • cime di capperi (o fiori di cappero)
  • basilico fresco
  • olio evo
  • sale

_MG_2390


PROCEDIMENTO:

  • Cuocere il riso semi-integrale in abbondate acqua  salata, scolare, tenere da parte e lasciare raffreddare completamente.
  • Nel frattempo lavare le verdure e far sgocciolare i filetti di tonno.
  • Tagliare le zucchine a rondelle, le melanzane a fette e i peperoni a listarelle.
  • Fare arrostire separatamente, in una padella antiaderente, le verdure.
  • Tagliare i pomodorini a metà.
  • Sciacquare i capperi per togliere un po’ il sapore dell’aceto (o del sale!)
  • Versare il riso in una zuppiera capiente e unire tutti gli altri ingredienti.
  • Sistemare di sale e pepe, ultimare con un filo di olio.
  • Guarnire con qualche foglia di basilico.
  • Servire l’insalata fredda.

 

_MG_2412

 

Buon appetito,

Daniela Ceravolo – La forchetta sull’atlante

 

LASCIA UN COMMENTO