Per viaggiare è necessario tempo e denaro. La crisi, lo stipendio misero, le spese ci fanno arrivare ai nostri giorni liberi con un budget che pensiamo di non poter investire in un vero viaggio.

Eppure posso garantirti che è possibile – se lo vuoi – viaggiare anche se hai un lavoro che non ti fa arrivare a mettere da parte più di 1000 € per la tua vacanza e per i tuoi viaggi.

Ho creato la sezione “Generazione 1000 € in viaggio” per darti qualche consiglio utile, un po’ di suggerimenti e mostrarti esempi concreti su come poter viaggiare low cost ed essere felice!

Oggi voglio farti sapere come diminuire drasticamente i costi di viaggio.

irina cuda-mytravelife-art2

1. Il Mercoledì potrebbe essere il tuo giorno preferito!

Se ami viaggiare devi mettere in conto che la scelta di quando partire e quando tonare è fondamentale per abbattere la maggior parte delle spese destinate al trasporto. Non è sempre possibile riuscire a svincolarsi dalla scelta canonica dei giorni di partenza ma organizzandosi bene è possibile evitare le partenze nel weekend e preferire il mercoledì o il giovedì come giorno di inizio del tuo viaggio.

Non ti consiglio invece, come fanno in tanti, di viaggiare “fuori stagione” perché innanzi tutto sarebbe troppo vincolante (sono del parere che quando vuoi e puoi partire devi farlo indipendentemente da quale stagione sia) e poi è scontato che se ci sono i monsoni in India costa di meno volare ma che viaggio sarebbe?!

2. Cambiare la tua pagina preferita del browser

Quando la mattina accendi il tuo smartphone o il tuo computer e apri il tuo browser di navigazione internet che pagina si apre?

Qualsiasi sia la risposta…il mio consiglio è cambiala con un sito di offerte di voli o trasporti in generale. Questo perché molto spesso le offerte durano pochissimo e alcune volte potresti anche imbatterti in “errori di prezzo”.

Hai letto bene, sono inserimenti di prezzi non corretti per alcuni voli e destinazioni che vengono cambiati anche in breve tempo e se ne becchi uno non puoi di certo lasciartelo scappare! In ogni caso sarai aggiornato sulle offerte, ti farai un’idea di come vengono distribuiti i voli durante i mesi e ne trarrai ispirazione!

3. Dimentica il Fly & Drive!

Dopo aver acquistato un volo ti consigliano – a prezzo scontatissimo e in super offerta – di abbinare il noleggio di una macchina o la scelta di un hotel.

Fregato!

Non sempre (quasi mai) queste sono vere occasioni. Pianifica il più possibile e organizzati autonomamente per trovare la soluzione migliore scegliendola singolarmente su siti di offerte per quel settore.

4. Nel mondo…non siamo tutti uguali!

Tieniti forte perché questo è una dritta preziosissima! I prezzi dei voli costano diversamente se sei ad esempio un Cileno che prenota dal Santiago un volo per l’isola di Pasqua!

Il segreto è geolocalizzarsi in un luogo diverso dall’Italia a seconda della tua destinazione. I listini prezzi dei siti di prenotazione di compagnie aeree, crociere e treni variano a seconda della nazione e vanno monitorati!

Non avere paura di navigare su un sito americano per acquistare un volo interno o un treno, il tuo portafoglio non se ne pentirà!

5. Cerca cerca cerca

Navigare molto e su molti siti è utilissimo per risparmiare sui viaggi! Non ti abbattere se non trovi subito la soluzione adatta a te, se avrai un po’ di pazienza e costanza troverai sui siti delle nazioni e dei paesi che vuoi visitare prezzi nettamente inferiori rispetto ai corrispettivi tradotti in italiano.

Se ti fa paura la lingua ricordati che nel peggiore dei casi c’è Google Translate o che ti eserciterai per quando sarai proprio lì!

6. Il letto NON è il tuo luogo di vacanza

Spesso si dedica molto tempo – e fatica – nella ricerca di un bell’hotel o di un posto dove dormire in posizione centrale. Ma ragioniamo assieme: quando sei andato in un posto, quanto tempo hai passato in hotel o nell’alloggio che hai prenotato?

Il luogo in cui passare la notte, lavarsi e riposare deve essere scelto in base alle esigenze di ciascuno ma ricorda che questa spesa può essere abbattuta usando delle accortezze.

Controlla la mappa dei trasporti del luogo in cui vuoi andare e scoprirai che prenotare un po’ distante dal centro ti farà risparmiare sul prezzo e sul parcheggio se hai la macchina! Pensaci!

Inoltre se vuoi prenotare in hotel controlla i prezzi nel tardo pomeriggio e in generale la sera.

7. Gli uffici del Turismo locali sono tuoi amici

Controlla i siti degli uffici turistici ufficiali locali, scopri i siti delle strutture che vuoi visitare, controlla quali sono i giorni in cui sono previsti gli ingressi gratuiti oppure quali sono le agevolazioni, gli sconti e per chi.

Scarica le mappe e i documenti utili, a volte contengono anche dei buoni sconto.

Quando arrivi in un posto, dirigiti al centro informazioni e prendi tutto quello che è gratuito, in primis le informazioni!

8. Fai amicizia

Noi italiani siamo i migliori in questo perché non sfruttarlo? Parla con le persone del posto, fatti consigliare dove mangiare, dove andare entra in amicizia con loro, con delicatezza e stile e in questo modo avrai consigli preziosissimi, provare per credere!

9. Prenota online

Spesso facendo i biglietti online è possibile godere di sconti, facci caso! Scarica le app e consulta tutte le risorse online a tua disposizione!

10. Il tempismo è la chiave

In ultimo ma non ultimo, il consiglio chiave: il tempismo. Trovare l’occasione e prenotarla nel momento giusto. Certo ci vuole un po’ di fortuna talvolta ma anche un po’ di organizzazione. E’ impossibile pensare che prenotare un volo per Agosto a Luglio ti possa fare risparmiare! Pensaci prima, monitora e scoprirai tantissime cose che possono fare al caso tuo e farti risparmiare!

globe-travel-money

Fammi sapere se metterai in pratica qualcuno di questi miei suggerimenti o se già li usi e fammi sapere come ti sei trovato.
Se ti va, consigliarmi tu qualcosa che ti ha aiutato a viaggiare low cost!

Per ora…Buon Viaggio!

LASCIA UN COMMENTO