Brilliant! Il futuro dei gioielli italiani è a Milano

0
1423
brilliant

Brilliant, sotto i riflettori torna il “gioiello italiano” con una mostra a Milano che racconta il passato e il futuro del mondo dell’oreficeria.

Brilliant! I futuri del gioiello italiano si inserisce nel calendario degli eventi della 21esima Esposizione Internazionale della Triennale a Milano dal 2 aprile fino al 12 settembre, come mostra a cura di Alba Cappellieri, professore ordinario al Politecnico di Milano dove insegna, per l’appunto, “Design del Gioiello e dell’Accessorio”.

brilliant
Collier di Ferrè in mostra alla Triennale

La XXI edizione dell’Esposizione ruota intorno ad un tema importante: “21st Century. Design after Design” e non è un caso dal momento in cui, la volontà principale, attraverso questa mostra è quella di trovare (o meglio, ri-trovare) un dialogo fra il mondo dell’oreficeria e le altre arti.

brilliant

Un recupero dell’identità e della dignità artistica di questa produzione artigiana e manifatturiera che tanto ha in comune con le più nobili arti, avendo a che fare con la cura dei dettagli, con la malleabilità e il trattamento di materiali preziosi, con l’invenzione e la creatività che permette di dare vita a varie tipologie formali di gioiello.

brilliant
Collier De Simona in mostra alla Triennale

Il gioiello torna a fare la sua entrata trionfale tra le arti unendo tradizione e innovazione tecnologica: tra le opere esposte vi sono i migliori 50 accessori rappresentativi dell’oreficeria italiana, il tutto realizzato da maestri del settore, ma anche da giovani talenti, da artigiani di bottega o da famose maison orafe. Ciò che colpisce maggiormente è la commistione di stili, arti, design, moda e nuove tecnologie.

brilliant
Collier di Giampaolo Babetto esposto alla Triennale

Protagonista assoluto di “Brilliant!” è il collier, il più elegante accessorio femminile, rivisitato secondo molteplici linguaggi e realizzato attraverso diversi materiali. Più moderno e destrutturato o classico e dalle forme lineari. Per l’occasione, i modelli scelti per indossare queste piccole opere d’arte, sono dei busti marmorei che si ispirano all’arte statuaria greca o alle sculture dei primi del 1500, così da creare un contrasto ancor più forte con gli accessori indossati.

brilliant
Busti marmorei esposti alla Triennale

D’altronde, si dice che i diamanti e i gioielli siano i migliori amici delle donne, e, guardando l’ esposizione “Brilliant!” non si può che esserne d’accordo.

LASCIA UN COMMENTO