TWD: tra nuove comunità e la (non) sfida a Negan

0
1425
twd

Allungano il brodo e mancano pochi episodi, la sfida a Negan rischia di essere rinviata all’8° stagione. Ecco le novità e i dubbi su TWD dopo il mid season premiere.

La guerra a Negan è ormai come Godot.

Ma andiamo con ordine: l’incipit del nono episodio “Rock in road” ci mostra Gabriel che fa razzia di risorse e fugge via lasciando la comunità di Alexandria con un messaggio e la scritta “boat” (ricordate la casa vicino al laghetto dove avevamo visto un tizio sospetto?).

Il collante di questo episodio è proprio Gabriel.

E’ lui ad iniziare e a concludere l’episodio facendo conoscere a Rick una nuova comunità attirandoli apparentemente in un’imboscata.
Rick, da buon psicopatico, se la ride, ma chi diamine sono questi?
chi sono
Nel fumetto abbiamo tracce di nuove comunità e di Negan che viene rapito ma, evitiamo presunti spoiler, e seguiamo la trama considerato che gli sceneggiatori fanno un po’ quello che vogliono.

La chiacchierata di Rick e Michonne con Ezekiel non porta a nessun accordo. Il Re di The Kingdom è infatti restio a iniziare una guerra contro i Saviors e si accontenta di un surrogato di pace.
Il “pacifista” Morgan viene a sapere della morte di Glenn e Abraham e Rick incassa il “no” a malincuore ma il Cavaliere Richard, meno paziente di Ezekiel, offre il proprio aiuto, seguito da altri membri della comunità di Hilltop convinti addirittura da Enid dopo che anche il loro leader aveva optato per non attaccare Negan.

Guerra si o guerra no?

Si perde tempo e la stagione volge al termine. La paura per i fan è di ritrovarsi con un cliffhanger e nessun attacco a Negan. Il fatto è che più passano i giorni pù i Saviors diventano forti grazie alle risorse tolte alle tre comunità in gioco: Alexandria, Hilltop, The Kingdom. E’ questo il motivo primario che spinge Richard ad allearsi con Rick.

Le chicche nel nono episodio non sono mancate:

abbiamo visto ad esempio Rick e Michonne in versione McGiver che, dopo aver recuperato alcuni esplosivi piazzati in una trappola, con due auto unite da un filo di metallo fanno strage di zombie.
mcgiver

Jesus e Jerry, il fedele aiutante di Ezekiel, regalano sempre quegli attimi di piacevole ironia rendendo TWD più leggero.
E sarà proprio Jesus ad avvertire i suoi alleati dell’imminente arrivo dei Saviors ad Alexandria grazie ad una ricetrasmittente rubata a Negan, indispettito per la fuga di Daryl tenuto nascosto dal Re di The Kingdom.
Filerà tutto liscio e, anche se non abbiamo avuto notizie di Eugene, appare ovvio che sia stato lui a preparare gli esplosivi.

Carol?

Da lezioni di ninja a Benjamin. A noi quel ragazzo appare già spacciato e siamo certi che gli autori abbiamo già pensato a come farlo morire. Lo salutiamo sin da ora: addio Benjamin, è stato bello.
benja

Pochi giorni di pazienza e arriverà il decimo episodio di TWD in onda domenica 19 febbraio negli USA.
Il titolo “New best friends” fa viaggiare l’immaginazione verso buone notizie ma sappiamo bene quanto i titoli possano essere fuorvianti.

Il gruppo anti-Negan cresce, rimangono solo alcuni pezzi da mettere insieme:

Daryl inconterà Carol e probabilmente la convincerà a tornare la ninja che tutti conosciamo e l’altra comunità, tutta da scoprire e che al  momento tiene in ostaggio Rick & Co darà sicuramente nuovi spunti, forse troppi per avere tutte le risposte entro la fine della settima stagione.

LASCIA UN COMMENTO