Viaggio nell’arte attraverso le curiosità di fine mese

0
1340
curiosità

Curiosità: lo sapevate che il 25 aprile è stato riaperto al pubblico il Castello di Santa Severa? Questa e altre notizie da non perdere sulle mostre a Roma in questo fine aprile!

La curiosità di scoprire opere d’arte a Roma si trasforma spesso nell’opportunità di trascorrere una giornata in modo particolare, regalandosi ore di relax completo. Questo fine aprile offre diverse possibilità di passare un pomeriggio immersi nell’arte. Infatti sono molte le mostre interessanti e le curiosità da segnare in agenda.

Curiosità Roma, il Castello di Santa severa

curiosità

Dal 25 aprile di il Castello di Santa Severa è nuovamente aperto al pubblico. Questo castello, sorto nell’XI secolo, ha visto passeggiare per i suoi corridoi cavalieri e uomini di chiesa. La sua distanza da Roma di soli 40 km l’ha reso un’interessante meta estiva per i cittadini della Capitale. Grazie all’intervento di ristrutturazione l’intero castello oggi riapre le sue porte al pubblico. Oltre alla bellezza dello stabile, i visitatori possono scoprire le curiosità artistiche e culturali custodite all’interno delle sue mura. In questo modo trascorrere una giornata tra sale medievali guardando il tramonto sul mare diventa possibile.

Curiosità Roma, Steno la monografia

curiosità

Dall’11 aprile fino al 5 giugno la Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Roma ospita la mostra monografica su Steno. Una mostra, dal titolo “Steno, l’arte di far ridere”, tutta dedicata a Stefano Vanzina conosciuto appunto come Steno e inaugurata alla Galleria Nazionale per far apprezzare al pubblico la vera commedia all’italiana. Strutturata in due sezioni, una cronologica e una tematica, nella mostra si raccontano la vita privata e professionale di Stefano Vanzina. Un percorso fotografico in cui ci si può perdere tra scatti, cimeli e carteggi.

Curiosità Roma, Alfredo Pirri

curiosità

Il Macro di Testaccio ospita la mostra “I pesci non portano fucili” dell’artista contemporaneo Alfredo Pirri. Dal 12 aprile al 4 giugno si può visitare la prima mostra antologica dell’opera di Pirri, un insieme di 50 opere. Un viaggio nel pensiero di un’artista che nel tempo ha delineato i concetti di spazio, colore e luce. Una mostra moderna e contemporanea in cui perdersi nella magia di un’arte multiforme.

Curiosità Roma, i pittori di via Margutta

curiosità

Come ogni anno via Margutta si riempie di nuovo dei colori delle tele di artisti con stili molti diversi tra loro. La 105° mostra d’arte di questa particolare via del centro di Roma è visitabile passeggiando all’aria aperta. Nata come iniziativa di alcuni pittori, nel lontano ottobre del 1953, nel tempo questa mostra è diventata un appuntamento fisso della Capitale. Infatti anche quest’anno sono tornati in mostra dal 27 aprile fino al 1 maggio.

Curiosità Roma, Gea Casolaro

curiosità

Fino all’11 giugno al Macro a Roma sarà anche possibile immergersi nel mondo di Gea Casolaro, attraverso la personale “Con lo sguardo dell’altro”. Quest’artista romana tramite questa mostra mette a disposizione dei visitatori l’opportunità di riflettere su una delle tematiche a lei più care: l’alterità nella costruzione delle sue opere. Gea Casolare mette in discussione il punto di vista soggettivo per riformularlo in chiave collettiva. In questo modo una realtà complessa e sfaccettata rimane impressa nelle sue fotografie.

Mentre dunque il mese finisce tante mostre e possibilità di vivere l’arte a Roma si schiudono.

LASCIA UN COMMENTO