Fantacalcio e probabili formazioni: i consigli per la 12a giornata

0
1154
fantacalcio probabili formazioni giornata 12

La settimana del derby di Milano con il ritorno di Roberto Mancini sulla panchina dell’Inter. Vediamo gli schieramenti e le nostre dritte per vincere al fantacalcio

Protagonista: è tornato Mancini. Le telecamere saranno tutte su di lui.

Portieri consigliati: Karnezis, Mirante, Romero.

Bomber dalla panchina: Osvaldo, Belotti, Florenzi/Iturbe (dipende chi parte dall’inizio)

SABATO 22 NOVEMBRE

ATALANTA-ROMA ore 18

Atalanta (4-4-1-1): Sportiello; Zappacosta, Biava, Benalouane, Dramé; Raimondi, Baselli,Carmona, Gomez; Moralez; Denis
A disp.: Avramov, Frezzolini, Bellini, Stendardo, Cherubin, Scaloni, Del Grosso, Migliaccio, Spinazzola, D’Alessandro, Boakye, Bianchi. All.: Colantuono
Squalificati: Cigarini (1)
Indisponibili: Rossetti, Estigarribia

Roma (4-3-3): De Sanctis; Torosidis, Manolas, Astori, Holebas; Pjanic, De Rossi, Nainggolan; Iturbe, Destro, Ljajic
A disp.: Skorupski, Somma, Cole, Strootman, Paredes, Emanuelson, Florenzi, Ucan, Keita, Gervinho, Sanabria. All.: Garcia
Squalificati: Totti (1)
Indisponibili: Balzaretti, Castan, Curci, Maicon, Yanga-Mbiwa

Sportiello ha parato di tutto fino ad ora, ma l’attacco giallorosso sa essere dispettoso. Destro timbrerà il cartellino. “La lavatrice” Strootman, così lo definì Garcia dato che “prende tutti i palloni sporchi”, andrebbe schierata anche rotta, figuriamoci quando è in panchina. L’Atalanta fino ad ora ha fatto solo 4 gol. Fatevi due conti..

LAZIO-JUVENTUS ore 20.45

Lazio (4-3-3): Marchetti; Basta, De Vrij, Ciani, Braafheid; Parolo, Biglia, Lulic; Candreva, Djordjevic, Keita.
A disp.: Berisha, Strakosha, Guerrieri, Pereirinha, Cavanda, Onazi, Cana, Novaretti, Mauri, Ederson, Ledesma, Klose, F. Anderson. All.: Pioli
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Radu, Cataldi, Gentiletti

Juventus (4-3-1-2): Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Padoin; Marchisio, Pirlo, Pogba; Pereyra, Tevez; Llorente
A disp.:Storari, Rubinho, Mattiello, Ogbonna, Vidal, Romulo, Padoin, Pepe, Coman, Giovinco, Morata. All.: Allegri
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Barzagli, Caceres, Evra, Marrone, Asamoah

Juventus probabilmente con Padoin terzino sinistro (non ridete). Schierate tutti quelli della Lazio che giocano sulla destra. Bene anche Parolo. Ci aspettiamo una buona gara da Marchisio.

DOMENICA 23 NOVEMBRE

TORINO-SASSUOLO ore 12.30

Torino (3-5-2): Gillet; Maksimovic, Glik, Moretti; Peres, Gazzi, Vives, El Kaddouri, Darmian; Amauri, Quagliarella
A disp.: Padelli, Castellazzi, Bovo, Jansson, Molinaro, Gaston Silva, Farnerud, Sanchez Miño, Benassi, Nocerino, Martinez, Larrondo. All.: Ventura
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Basha

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Vrsaljko, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Taider, Magnanelli, Missiroli; Berardi, Zaza, Sansone
A disp.: Pomini, Polito, Gazzola, Antei, Terranova, Ariaudo, Bianco, Longhi, Chibsah, Brighi, Floro Flores, Floccari, Pavoletti. All.: Di Francesco
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Pegolo, Manfredini, Biondini

Due nomi: El Kaddouri e Missiroli. Eviteremmo Glik e Cannavaro. Qualche bonus in arrivo da chi gioca sulle fasce e fa della corsa la sua forza, fiducia quindi a Darmian e Vrsaljko.

CESENA-SAMPDORIA ore 15

Cesena (4-3-2-1): Leali; Perico, Capelli, Lucchini, Mazzotta; Carbonero, Cascione, Giorgi; Defrel, Carbonero; Hugo Almeida.
A disp.: Agliardi, Bressan, Nica, Krajnc, Magnusson, De Feudis, Coppola, Valzania, Zé Eduardo, Garritano, Djuric, Succi. All.: Bisoli
Squalificati:
nessuno
Indisponibili:
Cazzola, Tabanelli, Renzetti, Marilungo, Rodriguez, Brienza

Sampdoria (4-3-3): Romero; De Silvestri, Romagnoli, Silvestre, Regini; Soriano, Palombo, Obiang; Gabbiadini, Okaka, Eder
A disp.: Da Costa, Fornasier, Mesbah, Gastaldello, Cacciatore, Duncan, Marchionni, Krsticic, Rizzo, G. Sansone, Bergessio, Wszolek. All.: Mihajlovic
Squalificati: nessuno
Indisponibili: De Vitis

Due squadre che tutto sommato attirano poche antipatie. Torna Brienza, schieratelo. Bene l’attacco doriano. No Regini. Si De SIlvestri. Spazio al rigorista Cascione.

NAPOLI-CAGLIARI ore 15

Napoli (4-2-3-1): Rafael; Maggio, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Inler, D. Lopez; Callejon, Hamsik, De Guzman; Higuain
A disp.: Andujar, Colombo, Henrique, Gargano, Mesto, Britos, Radosevic, Zapata. All.: Benitez
Squalificati: Jorginho (1)
Indisponibili: Zuniga, Michu, Mertens, Insigne

Cagliari (4-3-3):Cragno; Balzano, Rossettini, Ceppitelli, Avelar; Dessena, Crisetig, Ekdal; Ibarbo, Longo, Cossu
A disp.: Colombi, Murru, Pisano, Benedetti, Capuano, Capello, Joao Pedro, Donsah, Farias, Barella, Caio Rangel. All.: Zeman
Squalificati: Conti (1)
Indisponibili: Eriksson, Sau

Problemi in avanti per il Napoli. Addirittura Mesto rischia di trovare posto nel tridente. La difesa dei napoletani è ballerina, che sia la volta buona per Longo? Sicuramente Ibarbo darà fastidio ad Albiol e Maggio.

PARMA-EMPOLI ore 15

Parma (3-5-2): Iacobucci; Mendes, Felipe, Costa; Rispoli, Acquah, Lodi, J. Mauri, De Ceglie; Cassano, Belfodil
A disp.: Mirante, Coric, Lucarelli, Galloppa, Santacroce, Ristovski, Cordaz, Lucas Souza, Mariga, Gobbi, Palladino. All.: Donadoni
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Biabiany, Paletta, Cassani, Jorquera, Bidaoui, Coda, Ghezzal

Empoli (4-3-1-2): Sepe; Hysaj, Tonelli, Rugani, Mario Rui; Vecino, Valdifiori, Croce; Verdi; Maccarone, Tavano
A disp.: Pugliesi, Bassi, Laurini, Barba, Bianchetti, Moro, Zielinski, Signorelli, Laxalt, Pucciarelli, Mchedlidze, Aguirre. All.: Sarri
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Guarente, Perticone

Necessaria una vittoria per gli emiliani ma il morale è a terra e l’Empoli ha già stupito. Bel duello Cassano – Tavano (comunque in ballottaggio con Pucciarelli). Rugani ormai è una certezza.

UDINESE-CHIEVO ore 15

Udinese (4-3-1-2): Karnezis; Piris, Heurtaux, Danilo, Widmer; Pinzi, Allan, Guilherme;Fernandes; Thereau, Di Natale
A disp.: Scuffet, Belmonte, Wague, Pasquale, Coda, Bubnjic, Badu, Hallberg, A. Zapata, Evangelista, Geijo. All.: Stramaccioni
Squalificati: Kone (1)
Indisponibili: Riera, G. Silva, Muriel, Brkic

Chievo (4-2-3-1): Bizzarri; Frey, Dainelli, Gamberini, Zukanovic; Hetemaj, Radovanovic; Izco, Birsa, Schelotto; Paloschi
A disp.: Bardi, Seculin, Cesar, Biraghi, Sardo, Edimar, Cofie, Kupisz, Pellissier, Lazarevic, Bellomo. All.: Maran
Squalificati: Meggiorini (1)
Indisponibili: Botta, Maxi Lopez

Fernandes croce e delizia.. se gioca trequartista schieratelo (vedasi i bonus), altrimenti lasciatelo in panca perchè da esterno o interno di centrocampo rende molto meno (vedasi i 5 presi). Paloschi cerca il gol, ma uno dei migliori portieri del campionato, Karnezis, non dovrebbe avere difficoltà a fermarlo.

VERONA-FIORENTINA ore 15

Verona (4-3-3): Rafael; Martic, Marquez, Moras, Agostini; Obbadi, Tachtsidis, Hallfredsson; N. Lopez, Toni, J. Gomez
A disp.: Benussi, Gollini, Luna, Marques, Campanharo, Brivio, Ionita, Gu. Rodriguez, Jankovic, Christodoulopoulos, Saviola, Nené. All.: Mandorlini
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Sala, Sorensen

Fiorentina (3-5-2): Neto; Tomovic, Rodriguez, Savic; Alonso, Pizarro, Aquilani, B. Valero, Cuadrado; Babacar, M. Gomez
A disp.: Tatarusanu, Richards, Basanta, Lazzari, Badelj, Mati Fernandez, Kurtic, Vargas, Marin, Joaquin, Ilicic. All.: Montella
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Rossi, Bernardeschi, Pasqual

Mario Gomez prima o poi segnerà, non lasciatelo in panchina. Occhio al bomber di riserva del Verona, già 3 i gol fatti da Nico Lopez entrando in partita in corso e potrebbe avere una chance dall’inizio. Bene Borja Valero, un pò meno Tachtsidis.

MILAN-INTER ore 20.45

Milan (4-4-1-1): Diego Lopez; Rami, Mexes, Alex, De Sciglio; Bonaventura, Essien, Muntari, El Shaarawy; Menez; Torres.
A disp.: Abbiati, Abate, Armero, Zaccardo, Zapata, Poli, De Jong, Saponara, Van Ginkel, Niang, Honda, Pazzini. All: Inzaghi.
Squalificati: Bonera (1)
Indisponibili: Montolivo

Inter (4-3-1-2): Handanovic; Nagatomo, Ranocchia, Juan Jesus, Dodò; Guarin, M’Vila,Kuzmanovic; Kovacic; Icardi, Palacio.
A disp.: Carrizo, Berni, Andreolli, Vidic, Mbaye, Krhin, Hernanes, Obi, Osvaldo, Bonazzoli.All.: Mancini.
Squalificati: Medel (1)
Indisponibili: Campagnaro, D’Ambrosio, Jonathan

La notizia è che finalmente l’Inter ha un allenatore che bada ai piedi buoni più che a non subire gol: Kovacic sugli scudi. Ma anche Guarin. El Shaarawy si è sbloccato, impossibile lasciarlo fuori. No De Jong e M’Vila. Bonaventura contro l’Inter segna sempre. Sempre.

LUNEDI’ 24 NOVEMBRE

GENOA-PALERMO ore 20.45

Genoa (3-4-3): Perin; Roncaglia, Burdisso, Marchese; Antonelli, Rincon, Bertolacci, Edenilson; Kucka, Matri, Perotti
A disp.: Lamanna, Sommariva, Rosi, Lestienne, Mandragora, Greco, Iago, Izzo, Mussis, Antonini, Pinilla. All.: Gasperini
Squalificati: Sturaro (2)
Indisponibili: Fetfatzidis, De Maio

Palermo (3-5-2): Sorrentino; Munoz, G. Gonzalez, Andelkovic; Morganella, Rigoni, Maresca, Barreto, Lazaar; Vazquez, Dybala
A disp.: Ujkani, Terzi, Feddal, Pisano, Daprelà, Quaison, Bolzoni, Della Rocca, Chochev, Ngoyi, Belotti, Joao Silva. All.: Iachini
Squalificati: nessuno
Indisponibili: nessuno

Due squadre che davanti divertono ma dietro spesso fanno venire l’ulcera (chiedere a Perin e Sorrentino, chiamati spesso agli straordinari). Spazio quindi a Vazquez, Dybala, Perotti e Matri (ballottaggio di routine con Pinilla). Occhio a Bertolacci e Barreto. Antonelli e Morganella hanno 20 polmoni a testa.

LASCIA UN COMMENTO