Sardegna: lutto nazionale, polemiche e solidarietà

0
1031

È prevista ancora pioggia nell’alluvionata Sardegna, che fa il bilancio dei danni e fa i conti con il dolore. La solidarietà arriva compatta da ogni parte del paese e sovrasta le polemiche.


Il capo della Protezione Civile , Franco Gabrielli, ha rispedito al mittente le accuse di inefficienza nella gestione dei soccorsi, a cui si sommano le indagini sulle responsabilità del disastro, che rimandano invece alla composizione del piano paesaggistico, sulla cui inadeguatezza si polemizza. A parte le indignazioni ex post, è la rete di solidarietà tessuta in tutto il paese a far commuovere la popolazione sarda colpita dal disastro, una rete che corre da una sponda all’altra, da quella delle istituzioni a quella dei cittadini.
Il Consiglio dei Ministri ha prodotto un emendamento alla legge di Stabilità, presentato dai relatori e approvato oggi dalla commissione Bilancio del Senato, prevede stanziamenti per oltre 100 milioni di euro fino al 2015 per riparare i danni provocati dal maltempo in Sardegna. UniCredit, per chi vorrà usufruire dell’agevolazione, ha sospeso per 12 mesi i pagamenti delle rate dei mutui in favore dei propri clienti residenti nei territori coinvolti dall’alluvione; il gruppo bancario ha inoltre aperto, in partnership con AVIS Sardegna, un conto corrente dedicato (IBAN: IT17 M 02008 04810 000102937189 intestato a A.V.I.S. REG.LE DELLA SARDEGNA ) sul quale far confluire le donazioni tramite bonifici con causale ‘Sostieni la popolazione colpita’.

Tra le iniziative lanciate quella del cantautore Eugenio Finardi, che dalla sua pagina Facebook ha proposto di realizzare con altri colleghi un disco di canzoni in sardo par raccogliere fondi, un po’ come accadde con Amiche Per l’Abruzzo dopo il terremoto de L’Aquila del 2009. Fin’ora solo un’idea, che potrebbe coinvolgere anche Roberto Vecchioni e Elio e le Storie Tese. Anche il mondo dell’imprenditoria si mobilita: una mano la tende Tronchetti-Provera che, in occasione della cena per il 50° compleanno del Calendario Pirelli, ha iniziato una raccolta fondi.

LASCIA UN COMMENTO