Fantacalcio, Top & Flop della 29a giornata

0
728
Fantacalcio, Top & Flop della 29a giornata

Conclusosi il fine settimana calcistico gemellato con le festività pasquali, eccoci di nuovo puntuali a parlare di Fantacalcio e di chi si è reso protagonista, in positivo e in negativo, durante la 29° giornata di Serie A.

Le buone notizie arrivano ancora da Verona, Luca Toni non si ferma più e porta a casa un’altra doppietta e un 8 in pagella. Difficile trovare un amante del calcio che non sorrida ad ogni suo gol. Pupillo.
Tra i migliori si piazza anche “u picciriddu” Dybala che illude il Palermo per il momentaneo e meritato pareggio contro il Milan e guadagna un 7,5+3 al fantacalcio. Un folletto dispettoso che con ogni probabilità non vedremo più l’anno prossimo nel nostro campionato.


Dopo aver sottolineato le perle balistiche di Carbonero (7+3) e dell’eterno Brienza (8+3), ci sembra giusto citare anche Mister Donadoni. Non è facile tenere alto il morale e la concentrazione di un gruppo ormai privo di obiettivi stagionali (vedasi Mancini). Applausi.


Passiamo ai Flop, poco da segnalare se non qualche espulsione e relativi voti negativi come Diakite (5-1) e Peluso (4,5-1). Preferiamo puntare il dito contro le prestazioni deludenti di due giocatori che, solitamente, rappresentano un punto di riferimento per tanti fantallenatori:
Sorrentino, un 4,5 che lascia poche scuse e Vazquez, altro 4,5 e quel gol mangiato davanti alla porta. La sconfitta del Palermo è “merito” loro ma sicuramente sapranno farsi perdonare. O almeno così spera chi li ha in rosa. Incluso Iachini.


Nei peggiori, a furor di popolo, finisce anche l’interista Shaqiri (4,5). Come Guarin, sembra sia l’ennesimo anarchico del calcio, non si capisce quale sia il suo ruolo. Un dribblomane con un buon tiro che lascia spesso tutti con l’amaro in bocca. Avete presente Recoba?
E’ tutto anche per questa settimana, appuntamento a dopo la 30° giornata di campionato e di fantacalcio. Buon +3 a tutti!

LASCIA UN COMMENTO