Harrison Ford, attore tra i più famosi di Hollywood, nasce a Chicago il 13 luglio 1942. L’interprete di film cult come Blade runner, Indiana Jones e Guerre Stellari festeggia oggi il suo compleanno.

La sua carriera scolastica fu turbolenta: a tre giorni dal diploma viene bocciato in filosofia ed espulso dal Ripon College, in Wisconsin. A nulla valsero i suoi tentativi per essere riammesso nella scuola, che lo contattò solo dopo il suo successo per ottenere finanziamenti che Ford, ricordandosi del trattamento ricevuto, rifiutò.

Nonostantejones l’innegabile bravura come interprete, Harrison Ford si è avvicinato alla recitazione per puro caso, frequentando un corso di arte drammatica al Ripon College, con lo scopo, come da lui dichiarato, di conoscere ragazze.

Nel 1963 Ford fa la sua prima apparizione al cinema nel kolossal La grande fuga. Dopo la partecipazione ad alcuni film minori, l’attore si convince di non essere adatto per il mestiere di interprete, e decide di trovare un lavoro più stabile e redditizio. Diventa così un carpentiere autodidatta. Il destino lo conduce a eseguire dei lavori a casa del regista George Lucas, da cui verrà notato. Lucas lo consacrerà prima con il film American Graffiti, poi con la saga di Guerre stellari, dove Ford ricoprirà il ruolo di Ian Solo per ben tre volte.

Seguono collaborazioni con i registi più quotati di Hollywood, come Ridley Scott, che lo sceglie come protagonista di Blade runner; e Steven Spielberg, che dona a Ford il personaggio dell’archeologo Indiana Jones, amatissimo dal pubblico, a seguito della rinuncia dell’attore Tom Selleck, impegnato nelle riprese di Magnum P.I.

Il thriller Witness-Il testimone gli permette di essere candidato all’Oscar nel 1984.

Ford ha avuto successo anche nella vita amorosa. Si è sposato tre volte: con la compagna di studi Mary Marquardt, da cui ha avuto i figli Benjamin e Willard; con la sceneggiatrice Melissa Mathison, che gli ha dato i figli Malcolm e Georgia; infine, con l’attrice Calista Flockart, sua attuale compagna, di ventidue anni più giovane, celebre per il ruolo da protagonista nel telefilm Ally Mcbeal. Dopo il matrimonio con la Flockart, Ford ha adottato Liam, il figlio che l’attrice aveva avuto da una relazione precedente. Nel 1993 è diventato nonno.

Harrison Ford si è distinto anche nella difesa dell’ambiente e dei diritti umani. Si è schierato ufficialmente a fianco del Tibet, opponendosi all’occupazione cinese, e degli omosessuali, dichiarandosi favorevole al matrimonio tra persone dello stesso sesso.

Ford è famoso anche per la sua passione per il volo, e guida personalmente aerei ed elicotteri. Ha spesso collaborato con le autorità del Wyoming, utilizzando il suo elicottero. Ford è inoltre simageegretario del Young Eagle dell’Experimental Aircraft Association, un’associazione dell’Aviazione.

Il 5 marzo 2015 è precipato mentre guidava uno dei suoi aeroplani nel cielo di Venice, rischiando la vita.

Dopo l’incidente, è riapparso in pubblico al Comi-Con di San Diego, la convention annuale dedicata al mondo del cinema e del fumetto. Ford ha partecipato alla promozione del film Star Wars 7 dove riprende il ruolo di Ian Solo.

LASCIA UN COMMENTO