Il 3 settembre 1982 il generale Carlo Alberto Dalla Chiesa muore a Palermo dopo un agguato mafioso

Il generale Carlo Alberto Dalla Chiesa fu ucciso insieme alla moglie Emanuela Setti Carraro la sera del 3 settembre del 1982 a Palermo. La coppia a bordo della A112 bianca fu affiancata da una BMW su via Isidoro Carini, a guidare l’auto era la moglie del prefetto. Dalla BMW partì una raffica di kalashnikov che uccise il generale Dalla Chiesa e la moglie. Nel frattempo una moto aveva affiancato l’auto di scorta uccidendo l’agente Domenico Russo

Per questi omicidi sono stati condannati i capi mafiosi: Totò Riina, Bernardo Provenzano, Michele Greco, Pippo Calò, Bernardo Brusca e Nenè Geraci. Nel 2002 sono stati condannati gli esecutori materiali.

LASCIA UN COMMENTO