Il 7 Gennaio 1964 nasce l’attore e produttore cinematografico statunitense Nicolas Cage, apparso in oltre 70 pellicole e diventato il quinto attore più giovane di sempre a vincere il premio Oscar come miglior attore.

Nicolas Cage nasce il 7 Gennaio del 1964 con origini italiane da parte di padre e tedesche e polacche da parte di madre. Il suo vero nome in realtà è Nicolas Kim Coppola, essendo Cage nipote del grande regista internazionale Francis Ford Coppola. In giovane età infatti l’attore decide di cambiare il suo nome per affrancarsi dalla reputazione dello zio e tentare di sfondare come performer indipendentemente dalla celebrità data dai legami di sangue.

Il mistero dello pseudonimo inoltre è indissolubilmente legato alla passione per i fumetti: Cage ne è infatti un fedele appassionato e deve il suo nome d’arte a “Luke Cage”, un personaggio creato nel 1972 dalla Marvel Comics.

Nicolas Cage

Avviato alla professione attoriale, il suo primo vero ruolo di spicco è in “Rusty il selvaggio” del 1983, diretto proprio dallo zio Francis Ford Coppola. Nel 1984 invece Cage è protagonista insieme a Matthew Modine del poetico “Birdy-Le ali della libertà”. Tra i vari film che precedono il premo Oscar si ricorda “Stregata dalla luna”, pellicola che gli procura una nomination al Golden Globe, e in particolare la partecipazione al grandioso “Cuore Selvaggio” di David Lynch, vincitore della Palma d’oro al Festival di Cannes.

Protagonista di vari film d’azione alla fine degli anni ’90, come “The Rock” con Sean Connery o “Face/Off” con John Travolta, Nicolas Cage ha collaborato, tra gli altri, anche con il regista Martin Scorsese nel 1999 con il drammatico “Al di là della vita” e con Brian De Palma in “Omicidio in diretta”.

Nel 2006 ottiene la nomination al “Razzie Awards” per la peggiore interpretazione dell’anno, fatto che si ripete poi l’anno successivo chiamando in causa altri tre film: “Il mistero della pagine perdute”, “Ghost Rider” e “Next”.

Nell’anno 2009 Cage recita in “Segnali dal futuro”, pellicola che ottiene ottimi incassi in tutto il mondo e successivamente prende parte alle riprese del film “Il cattivo tenente – Ultima chiamata a New Orleans”, con il quale ottiene il suo secondo Toronto Film Critic Award come miglior interpretazione maschile.

Cage attore

Nel corso della sua carriera il noto attore ha ottenuto due nomination agli Oscar come “miglior attore protagonista” per i film “Via da Las Vegas”, in cui non solo riceve il premio, ma l’interpretazione viene considerata la migliore della sua intera filmografia, facendogli valere altri premi, e per “Il ladro di Orchidee”.

Nicolas Cage ha inoltre ottenuto due nomination ai Golden Globe, una nomination al Saturn Award come miglior performance maschile in “Face/Off” e una doppia nomination al BAFTA.

Il virtuosismo versatile e camaleontico ha così permesso all’attore non solo di aver preso parte ad oltre 70 pellicole, collaborando con grandi personalità della storia del cinema, ma anche di essere diventato, alla sola età di 32 anni, il quinto attore più giovane di sempre a vincere il Premio Oscar in un’interpretazione come miglior attore. Dulcis in fundo, in una recente occasione ha deciso di passare dietro la macchina da presa, dirigendo il film “Sonny” del 2002.

LASCIA UN COMMENTO