Tortura e uccide il cane della fidanzata

0
2333
cane gina

Si chiamava Gina il cane ucciso in modo atroce per vendetta da un 33enne

Gina, questo il nome della splendida Jack Rusell torturata ed uccisa l’8 agosto presso l’Horses Riviera Resort di San Giovanni In Marignano a seguito di un litigio tra l’amazzone Claudia Morandi ed il fidanzato, che di li a qualche ora si sarebbe vendicato, prima colpendo il cane con un forcone e successivamente gettandola in un sacco dato alle fiamme. “Da alcuni giorni, notando che il compagno faceva uso di cocaina ed eccedeva nell’alcool, la Morandi insisteva affinché smettesse” – spiega il rappresentante legale della giovane – ma sembrerebbe che più volte il fidanzato ignorava i consigli minacciando quest’ultima di uccidere il cane. Nei giorni successivi la Morandi  ha presentato un esposto alla Procura federale chiedendo la radiazione dell’ex compagno dalla Fise e il divieto di accesso a qualsiasi manifestazione equestre.

Il 25 agosto presso il CONI si è tenuto il primo atto di questa brutta storia, con l’amazzone interrogata per circa 3 ore  e mezza sulla dinamica dei fatti accaduti. All’esterno della struttura numerosi erano gli amici e i volontari che con i propri amici a quattro zampe hanno voluto portare il proprio sostegno alla Morandi in un sit-in pacifico, chiedendo pena certa ed esemplare per il colpevole. Indagano sull’accaduto anche i carabinieri.

LASCIA UN COMMENTO