Pechino: la metro si paga con la plastica

0
918
pechino metro

Nella capitale cinese sono state installate delle macchine che in cambio di bottiglie danno soldi o una corsa sulla metropolitana

A Pechino, magalopoli, capitale della Cina, i livelli di inquinamento sono altissimi. Vi ricordate durante le Olimpiadi del 2008 come lo smog avvolgesse tutta la città? Bene, con questa trovata delle macchine ricicla bottiglie il problema inquinamento non è stato di certo risolto ma può essere uno spunto interessante da utilizzare anche dalle nostre parti. Di questi apparecchi ce ne sono anche in occidente, basti pensare ai paesi del nord Europa, meno alle nostre latitudini.

In pratica, per ogni recipiente di plastica versato nelle apposite macchine ricicla-bottiglie, il cittadino riceve in cambio una cifra compresa tra 0,5 e 0,15 dollari: con 15 bottiglie gli utenti guadagnano una corsa sulla metropolitana della città. Le bottiglie vengono raccolte in maniera automatica e inviate direttamente a un impianto di riciclaggio.

Il vantaggio è doppio: si rispetta l’ambiente e si risparmia sul costo del biglietto.

In Cina il riciclo della plastica è un business ambito e quindi non è detto che altre aziende pagheranno di più la plastica dei cittadini rispetto alla macchina della metro.

LASCIA UN COMMENTO