Luglio suona bene 2015 all’Auditorium, il programma

0
1668
luglio suona bene

Presentata in Campidoglio la XIII edizione di Luglio suona bene, la rassegna musicale a cura della Fondazione Musica per Roma

Dopo varie anticipazioni, indiscrezioni e alcune conferme è stata presentata il 26 febbraio una parte del programma della rassegna che vede protagonisti molti grandi nomi della scena pop-rock mondiale: Bjork, Ben Harper e The Innocent Criminal, Damian Rice, Lauryn Hill, Counting Crows, Toto, Burt Bacharach, Alessandro Mannarino, Lindsey Stirling e Paolo Conte. Ma questi sono solo alcuni degli artisti annunciati di una rassegna che è in continua evoluzione. Sono infatti previsti circa 35 concerti sul palco della Cavea dell’Auditorium Parco Della Musica.  Il  sindaco Ignazio Marino, il presidente Aurelio Regina e l’amministratore delegato della Fondazione Musica per Roma, Carlo Fuortes hanno svelato diverse novità per quest’anno, la più importante è il rinnovamento delle tribune con l’aggiunta di 600 nuovi posti a sedere che permetterà alla Cavea di ospitare oltre 3.500 spettatori ogni sera, sotto il cielo stellato di Roma.

luglio suona

Come hanno affermato Carlo Fuortes e Aurelio Regina, l’Auditorium è ormai diventato non solo un luogo di concerti ma anche un salotto per i romani, un luogo d’incontro per tutta la città. Luglio Suona Bene sta prendendo sempre più le fattezze di un vero e proprio Festival, che nel 2014 ha portato un guadagno di circa 2 milioni di euro, il 10% in più rispetto all’estate precedente. Il presidente e l’amministratore delegato della Fondazione Musica Per Roma hanno sottolineato come non ci sia concorrenza con altre realtà musicali romane (vedi “Rock In Roma”), ma come, invece, negli anni si sia sviluppata una sinergia per valorizzare tutte le le iniziative estive della città.

Aprirà questa edizione un nome italiano rimasto nel mistero, un artista molto presente nei palazzetti. Inevitabile il toto scommesse. Ligabue? De Gregori? Biagio Antonacci? Il nostro pronostico è Cesare Cremonini, chissà se verremo confermati o smentiti.

Il Volo – 24 giugno

Francesco Renga – 27 giungo

Dream Theater – 1 luglio

Lindsey Stirling – 2 luglio

Counting Crows – 4 luglio

Toto – 5 luglio

Of Monsters and Men – 8 luglio

Burt Bacharach – 11 luglio

Orquesta Buena Vista Social Club – 12 luglio

Stefano Bollani – 19 luglio

Ben Harper e The Innocent Criminals – 20 luglio

Mark Knopfler – 21 luglio

Anastacia – 22 luglio

Paolo Conte – 27 luglio

Bjork – 29 luglio

2Cellos – 31 luglio

 

 

LASCIA UN COMMENTO