Servizio Civile Nazionale: informazioni e obiettivi

0
545

Anche quest’anno ha preso il via il Servizio Civile Nazionale in tutte le regioni d’Italia. La vera cittadinanza attiva, con focus sulle Acli di Sassari.

Il Servizio Civile Nazionale…

In passato tutti i cittadini che rifiutavano di presentarsi alla chiamata di leva dovevano obbligatoriamente partecipare al servizio civile. Al giorno d’oggi le cose sono cambiate in quanto non è più obbligatorio ma volontario. Nel 2001 è stata approvata la legge n°64 che istituisce il Servizio Civile Nazionale. La finalità è quella di permettere ai giovani dai 18 ai 28 anni e alle donne di fare un percorso volontario di formazione sociale attraverso esperienze di solidarietà e salvaguardia del patrimonio nazionale. Inizialmente erano presenti due modalità: una obbligatoria per gli obiettori di coscienza e una volontaria per i giovani e per le donne che avevano i requisiti previsti dalla normativa. Nel 2005 la legge 226/2004 ha sancito la sospensione della leva obbligatoria e quindi l’adesione volontaria al servizio civile.

La durata complessiva è di 12 mesi, durante i quali i volontari, dovranno sviluppare i progetti per cui hanno fatto domanda e sono stati selezionati.

Servizio Civile Nazionale: informazioni e obiettivi

…Sul territorio

Anche quest’anno le ACLI hanno avviato 26 progetti a livello Nazionale.

Nello specifico, le ACLI di Sassari hanno attivato 4 progetti che si occuperanno principalmente di offrire servizi ai cittadini, giovani, migranti ed anziani e, nonostante siano progetti separati, saranno uniti da attività comuni come sport, giornate culturali e incontri informativi. I progetti sono uguali per tutte le regioni, ma cambierà il modo in cui verranno attuati, in base alle esigenze del territorio. Tutti i progetti hanno in comune gli stessi valori che caratterizzano le ACLI e in generale il Servizio Civile: integrazione, solidarietà, uguaglianza e cittadinanza attiva, con particolare riguardo per le persone a rischio di emarginazione sociale.

Ogni progetto porta avanti questi valori nel proprio ambito specifico. Per quanto riguarda i migranti, “Differenze? No grazie” opera contro il razzismo e le discriminazioni e soprattutto cerca di abbattere la barriera tra i cittadini e gli stranieri.

Servizio Civile Nazionale: informazioni e obiettivi

Legalità, integrazione e apertura a Sassari

Per coinvolgere i giovani si è pensato di affrontare il tema della legalità:

“C come cittadino” mira ad informare ed educare i giovani all’educazione civica, la lotta contro l’illegalità e, in particolare, vuole sensibilizzarli al tema del bullismo e del cyberbullismo.

Il progetto “Invecchiando attivamente”, mira a supportare gli anziani, categoria a maggior rischio di emarginazione, per renderli attivi nella società e favorire un collegamento tra le diverse generazioni creando un dialogo intergenerazionale.

Tutte queste categorie di persone si incontrano in particolare grazie al progetto “Tutti in movimento”, che attraverso lo sport mira a creare un rapporto tra i soggetti della società, per rafforzare il tessuto sociale tra gli enti locali e le persone.

Il Servizio Civile è, dunque, un’occasione per tantissimi giovani per mettersi in gioco, imparare a riconoscere i bisogni della propria comunità e dare un contributo attivo per renderla migliore, più coesa, vivibile da tutti.

LASCIA UN COMMENTO