Lo sport ai tempi del coronavirus. Consigli e.. Via!

0
856
Lo sport ai tempi del coronavirus. Consigli e.. Via!

Siete delle persone molto attive e questa quarantena vi va stretta? Prima passavate le giornate a fare sport e ora a cucinare e mangiare manicaretti vari? Ecco alcuni suggerimenti per muoversi, anche a casa.

Sport, consigli per tutti: dai pigroni agli amanti del fitness

Ebbene.. Questa quarantena imposta e prolungata per un po’ porta gli sportivi lontano dalle palestre, i runners lontano da strade e percorsi e costringe i pigri a fare qualcosa in più del solito. In molti infatti, si stanno attrezzando per fare sport in casa: chi fa yoga, chi qualche serie di addominali, chi corre in casa. E poi chiaramente ci sono alcuni più fortunati che magari hanno l’attrezzatura in casa, anche fosse solo un semplice tapis roulant.

Addirittura, andando su Youtube, ci si può imbattere in video di persone che dai terrazzi dei palazzi, fanno sessioni di allenamento comunitarie, per sentirsi anche in questo modo vicini, pur da lontano.

Ma se non avete né la buona volontà, né una routine di esercizi da seguire, sappiate che la tecnologia vi viene incontro. Google Play è infatti ricco di applicazioni per potersi allenare tranquillamente in casa, con e senza attrezzatura. Senza contare che è un buon periodo per iniziare a mettersi in forma, vista l’abbondanza di tempo e soprattutto in vista dell’imminente e temuta “prova costume”.

App per tutti i gusti

Fra le app, le grandi firme sportive sono sempre in testa alle classifiche. Adidas presenta ben due applicazioni: “Runtastic, powered by Adidas” e “Adidas Training”. Mentre la prima può essere difficilmente utilizzata visto il periodo, la seconda può essere usata per “esercizi fatti in casa”. Si può impostare sia un livello che un periodo di tempo, creare un profilo, e poi si parte. Ci sono anche allenamenti mirati per le parti del corpo o per la corsa, ad esempio. L’app è anche arricchita di un blog, che da suggerimenti sull’alimentazione, gli allenamenti e persino l’abbigliamento adatto.

Sulla stessa lunghezza d’onda “Nike Training Club”. Anche qui si crea i proprio profilo e si stabilisce un obiettivo. Gli esercizi vengono classificati in base alla difficoltà: Principiante, Intermedio, Esperto. Vengono classificati anche “con e senza attrezzatura” e persino con che tipo di attrezzatura, per esempio “attrezzatura di base” se si hanno a disposizione solo il tappetino e i pesetti. L’allenatore virtuale vi segue durante ogni esercizio e vi mostra sullo schermo come eseguirlo. Inoltre, se siete già ad un buon livello, potete persino cimentarvi negli allenamenti dei testimonial Nike come Cristiano Ronaldo, per citarne uno. Curiosità: l’app contiene anche una sezione “Yoga”.

Anche l’americana Under Armour, ha una sua app. Si chiama “My Fitness Pal” ed ha tre diverse funzioni: allenatore, contacalorie e anche dieta. Nel database sono presenti moltissimi alimenti, tutti “pesati” in termini di calorie e chiaramente ci vengono suggerite le migliori combinazioni fra esercizi e alimentazione, anche questa, fattore da tenere in considerazione.

Lo sport ai tempi del coronavirus. Consigli e.. Via!

Anche su Youtube!

E queste sono solo le app! Su Youtube si trovano molti tutorial, sia di Yoga che di esercizi muscolari. Chiaramente, quando fate una ricerca su questi siti, fate attenzione a quale video vi affidate: cercate dei video di Personal Trainer seri e non magari di chi fa esercizi per il puro gusto di farli. Inoltre, ricordate che, in quanto esseri umani, abbiamo dei limiti, perciò scegliete gli esercizi sempre in base al vostro livello.

Ebbene, possiamo dire di avere a disposizione diversi strumenti per poterci svagare anche in casa. L’ideale sarebbe poter fare queste attività in uno spazio aperto, magari il giardino, ma per chi non ce l’ha, va benissimo il salotto o la propria camera da letto.

Concentrazione e distrazione

In giornate come quelle che stiamo vivendo, è molto importante spostare la nostra attenzione su altro. Così, fra studio, lavoro, cucina, possiamo trovare anche un piccolo spazio per lo sport o meglio, per qualche esercizio e prefiggerci un obiettivo. Il tempo passerà così più velocemente e in modo più spensierato, verso l’estate e verso giorni migliori.

LASCIA UN COMMENTO